Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Quota 100 rischio se un governo nuovo,?

Quota 100 rischio se un governo nuovo,? 18/08/2019 16:43 #63930

  • cochise
  • Avatar di cochise
  • ADESSO ONLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 4079
  • Ringraziamenti ricevuti 884
  • Karma: 82
Caro Border, l'unica abolizione non prevista, purtroppo, è quella dei quaquaraqua' che continueranno la loro "opera"
Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Quota 100 rischio se un governo nuovo,? 18/08/2019 11:44 #63929

  • border
  • Avatar di border
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 277
  • Ringraziamenti ricevuti 91
  • Karma: 5
Antoma,
Cochise ha ragione, la situazione politica attuale è ingarbugliata, ma come da lui ribadito, visti anche i tempi della politica, a breve termine (settembre / ottobre) non dovrebbe cambiare nulla, qualunque governo vada al potere.
Comprensibilissimi i tuoi pensieri, ma se diamo retta a tutto quello che leggiamo troviamo solo miriadi di ipotesi... ( abolizione quota 100, abolizione RdC, patrimoniale, aumento IVA etc. etc.) probabilmente qualcuna si avvererà, ma la sfera di cristallo non ce là nessuno, tanto meno "certi" media.
‘Guarda negli occhi un cane e prova ad affermare che non ha un’anima’ (V. Hugo)
Ultima modifica: 18/08/2019 12:43 da border.Motivo: precisazione
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Quota 100 rischio se un governo nuovo,? 18/08/2019 11:08 #63928

  • antoma
  • Avatar di antoma
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Scusa ma la risposta? Anche stamattina ho appena lo etto sul post di un quotidiano, che una delle priorità assolute di un accordo PD M5S è l'abolizione di quota 100, addirittura ben vista da lanfini ( che vergogna). Se ne fregano dei cittadini/lavoratori pubblici e privati. Solo per fare un dispetto a Salvini. Ma in che paese viviamo?
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Quota 100 rischio se un governo nuovo,? 17/08/2019 12:43 #63920

  • cochise
  • Avatar di cochise
  • ADESSO ONLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 4079
  • Ringraziamenti ricevuti 884
  • Karma: 82
Antoma, comprendo l'ansia ma i governi e le leggi non sono fiaschi che si abbuffano.
Credi possibile che si realizzi un governo che deve anche legiferare prima di settembre?
Io no
Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Quota 100 rischio se un governo nuovo,? 17/08/2019 09:43 #63916

  • antoma
  • Avatar di antoma
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Salve, sono nelle stesse identiche condizioni del collega patrizio55. L' INPS spedisce la determina col servizio postel e può arrivare anche ad settembre inoltrato, ma questo non è il problema. Ieri sera la TV ha detti che è possibile un governo già il 24, chiedo: se premier fosse una fornero, un renzi, un Calenda che da sempre sono contro quota 100, può fare un decreto che l'abolisce subito prima del 1 settembre, o ci deve essere un iter parlamentare? Chi ha la determina in mani può diventare un edodato oppure la decorrenza è ormai(per fortuna) un dato di fatto e non si può tornare indietro? Dico 1 settembre perché è la mia data di pensione e perché di conseguenza sarebbe a cascata su tutti. Grazie
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Quota 100 rischio se un governo nuovo,? 14/08/2019 17:59 #63892

  • Nino56
  • Avatar di Nino56
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
cochise ha scritto:
Nino, non voglio assolutamente allarmarti ma nel caso di Patrizio, con uscita settembre, credo che i rischi siano zero, nel tuo caso, mia personalissima impressione, posso dire che vedo un rischio al 1%, rischio legato solo ad improbabili variazioni di scenari da qui a dicembre, variazioni legate ai mercati e quindi ai cd. poteri forti.
In sostanza il rischio è che possa ripresentarsi una situazione catastrofica come quella che ha generato la fornero nel 2011 ed è per questo che ho indicato un rischio minimale del 1%.
Aggiungo che, in case di catastrofe, non potranno certo accettare le dimissioni e non darti la pensione.
Ripeto mie personalissime deduzioni, in definitiva stai tranquillo.

Intanto grazie. Importante che nella malaugurata ipotesi dell'1% mi resta almeno il reintegro al lavoro non accettando le dimissioni.
Ultima modifica: 14/08/2019 18:00 da Nino56.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici