× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

cristallizzazione diritto alla quiescenza

24/08/2019 10:49#64002 da border
Risposta da border al topic cristallizzazione diritto alla quiescenza

Buongiorno, l'argomento è di attualità sentito cosa potrebbe accadere con un nuovo governo che potrà non confermare quanto attualmente in vigore e finanziato per la Q100.
Maturerò il diritto alla pensione a novembre 2019, con la finestra dovrei andare in pensione dal 1 marzo 2020.
La domanda è se ci sarà una revisione della legge attualmente in vigore, quanto già stabilito e finanziato per il 2019 sarà valido, e quindi potrò andare in pensione con i requisiti attuali ?
Grazie, saluti


ddm57,
le coperture di quota 100 per il 2019 ci sono, erano state stanziate nella scorsa legge di bilancio, logica vuole che, per chi raggiunga i requisiti di pensionamento entro il 31 dicembre 2019 il diritto non potrà essere cancellato e questo dovrebbe valere anche per coloro che per le " finestre" percepiranno la pensione nel 2020.

Diverso il discorso per quelli che raggiungeranno il requisito a partire dal 1 gennaio 2020...
si vedra cosa stabiliranno nella prossima legge di bilancio..

‘Guarda negli occhi un cane e prova ad affermare che non ha un’anima’ (V. Hugo)
Ringraziano per il messaggio: frank61

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/08/2019 10:15#64001 da priolo
Risposta da priolo al topic cristallizzazione diritto alla quiescenza
Grazie per la risposta
Ritengo ,a mio incompetente parere,che sono più "a rischio" le misure sperimentali e che richiedono un rifinanziamento(Q100 e Opzione donna) .A me sembra che la pensione anticipata ordinaria (ex Fornero) sia più strutturale e richiederebbe una nuova riforma previdenziale(ma nulla è immodificabile e l'indeterminatezza è la regola. Sic!) .Più verosimile l'annullamento del blocco della speranza di vita(oggi fino al 2026) e/o l'allungamento delle finestre di uscita [(per dare respiro alle casse dello (?)Stato(?) penalizzando i pensionandi (periodicamente esodati) ] Sic!
Cordilità

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/08/2019 09:07 - 24/08/2019 09:08#64000 da ddm57
Risposta da ddm57 al topic cristallizzazione diritto alla quiescenza
Buongiorno, l'argomento è di attualità sentito cosa potrebbe accadere con un nuovo governo che potrà non confermare quanto attualmente in vigore e finanziato per la Q100.
Maturerò il diritto alla pensione a novembre 2019, con la finestra dovrei andare in pensione dal 1 marzo 2020.
La domanda è se ci sarà una revisione della legge attualmente in vigore, quanto già stabilito e finanziato per il 2019 sarà valido, e quindi potrò andare in pensione con i requisiti attuali ?
Grazie, saluti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/08/2019 12:39#63997 da border
Risposta da border al topic cristallizzazione diritto alla quiescenza

Buongiorno, mi associo a questo post per correlazione dell'argomento con la mia situazione. Chiedo gentilmente, maturando il requisito come precoce disoccupato il 31 dicembre, ma decorrenza da aprile 2020 (per effetto finestra), vorrei capire se nel mio caso questa "cristallizzazione" del diritto avverrebbe quindi a dicembre o ad aprile? Nel caso ci siano cambiamenti sulla legge 41 precoci e/o aspettativa di vita, posso sperare di essere "salvo"?
Il rischio di modifiche dal governo che verrà (forse) è da 1 gennaio 2020 o può avvenire prima?

Grazie molte per chi mi può rispondere.
Franco


Frank,
nel malaugurato caso dovessero avvenire delle modifiche (ovviamente penalizzanti), sempre facendo riferimento a ciò che avvenne con la legge Fornero (DL 201/2011 convertito dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214), i provvedimenti "dovrebbero" entrare in vigore dal 1° Gennaio 2020... quindi se tu maturi i requisiti al 31 Dicembre 2019 dovresti essere salvo.. ma come ribadito più e più volte ci fermiamo a pure deduzioni e supposizioni...
Incrociamo le dita !

‘Guarda negli occhi un cane e prova ad affermare che non ha un’anima’ (V. Hugo)
Ringraziano per il messaggio: frank61

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/08/2019 10:50#63994 da frank61
Risposta da frank61 al topic cristallizzazione diritto alla quiescenza
Buongiorno, mi associo a questo post per correlazione dell'argomento con la mia situazione. Chiedo gentilmente, maturando il requisito come precoce disoccupato il 31 dicembre, ma decorrenza da aprile 2020 (per effetto finestra), vorrei capire se nel mio caso questa "cristallizzazione" del diritto avverrebbe quindi a dicembre o ad aprile? Nel caso ci siano cambiamenti sulla legge 41 precoci e/o aspettativa di vita, posso sperare di essere "salvo"?
Il rischio di modifiche dal governo che verrà (forse) è da 1 gennaio 2020 o può avvenire prima?

Grazie molte per chi mi può rispondere.
Franco

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/08/2019 10:18#63993 da robyberto
Risposta da robyberto al topic cristallizzazione diritto alla quiescenza

Gent. Pensioni oggi
maturerò i requisiti per pensione anticipata ordinaria(42 anni e 10 mesi) ad agosto 2020.
In un precedente mio quesito mi è stato risposto che ,in quanto disoccupato e pagante i contributi volontari, mi conviene fare domanda all'INPS sei mesi prima di agosto 2020.
Nel momento in cui farò domanda di pensione anticipata ordinaria automaticamente cristallizzerò il diritto alla quiescenza?
Oppure non avendo al momento della domanda di pensione anticipata ordinaria ancora i requisiti (42,10) sarò "esposto" a variazioni eventuali della legge da parte del nuovo governo?
Grazie


Salve priolo, fare domanda sei mesi prima di agosto 2020 mi sembra eccessivo, anche perché la decorrenza effettiva (a regole invariate) sarebbe 1 dicembre... A parte questo, l'eventuale domanda non cristallizzerebbe nulla, in quanto tu in quel momento non avresti ancora maturato i requisiti. Forse, ma è un grosso forse, potrebbe accadere come è stato con la Fornero, che in quella condizione si finisca in un nuovo calderone di esodati. Ritengo però più probabile che, in caso di scenario avverso, si torni all'applicazione della speranza di vita come era prima delle modifiche del 2019, ma spero per tutti che non si arrivi a tanto!

Buona giornata

Io sto con Border
Ringraziano per il messaggio: priolo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.