Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: PENSIONE DI INABILITA' AL LAVORO

PENSIONE DI INABILITA' AL LAVORO 14/09/2019 15:30 #64284

nel periodo in cui percepiva la NAsPI l' AOI era stato sospeso. Ma secondo lei a livello economico conviene chiedere la pensione di inabilità? ora mia moglie percepisce una AIO di 516 Euro, l' importo della pensione d' inabilità è più alto?
Ultima modifica: 14/09/2019 15:41 da veldorn@outlook.it.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

PENSIONE DI INABILITA' AL LAVORO 14/09/2019 14:42 #64283

  • Nicola54
  • Avatar di Nicola54
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 2245
  • Ringraziamenti ricevuti 401
  • Karma: 33
Quando termina l'assegno ordinario di invalidità i periodi di godimento della prestazione, alla condizione che non sia stata prestata attività lavorativa, vengono considerati utili a livello figurativo ai fini del conseguimento dei requisiti di contribuzione per un eventuale altro riconoscimento dell'assegno.Pertanto, anche nel caso di sua moglie nel periodo in cui non ha lavorato riesce comunque a perfezionare il requisito contributivo dei tre anni nel quinquennio che precede la domanda.Proprio perché i tre anni di godimento dell'AOI sono utili figurativamente al diritto anche se non alla misura.
Da quanto scrive, però se ho compreso correttamente, sua moglie ha percepito dal 2016 al 2019 sia NASPI, la cui durata massima non può mai essere superiore a 24 mesi,che assegno ordinario d'invalidità.
Posto che le due prestazioni sono incompatibili, le chiedo se è certo di quanto scrive.
Mi faccia sapere.
Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

PENSIONE DI INABILITA' AL LAVORO 14/09/2019 11:18 #64280

Grazie per la risposta. Mia moglie al momento percepisce L' AOI sono passati 3 anni ed ora l' INPS l' ha chiamata per il rinnovo, vorremmo chiedere la pensione di inabilità al lavoro ma il problema è che mia moglie non lavora da novembre 2016 e fino ad aprile 2019 ha percepito la NAspi. La mia domanda è: L'INPS considera i 3 anni di contributi dal momento in cui gli ha rilasciato l'AOI cioè 2013 2016 o l' ultimo triennio 2016 2019? chiedo ciò perchè mia moglie non lavora dal 2016, so che la naspi accredita i contributi figurativi ma sono molto più bassi rispetto al periodo in cui lavorava. Infatti quando lavorava il suo stipendio era di 1600 euro la naspi invece è oscillata tra i 950 Euro 'ied i 600
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

PENSIONE DI INABILITA' AL LAVORO 13/09/2019 21:45 #64270

  • Nicola54
  • Avatar di Nicola54
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 2245
  • Ringraziamenti ricevuti 401
  • Karma: 33
Il requisito sanitario ai fini del diritto alla pensione di inabilità è la permanente impossibilità,accertata dalla commissione medica INPS,a svolgere qualsiasi attività lavorativa.Sono sufficienti cinque anni di contributi di cui tre nell'ultimo quinquennio antecedente alla domanda.
Il requisito sanitario ai fini del diritto alla pensione di vecchiaia anticipata per invalidità è un'invalidità non inferiore all'80% e un requisito anagrafico di 56 anni nel 2019 con finestra di 12 mesi purchè in possesso di almeno 20 anni di contributi ai sensi di quanto previsto dall'articolo 1, comma 8 del Dlgs 503/1992 (cfr: Circolare Inps 35/2012).
Quando le precedenti prestazioni vengono respinte è possibile presentare domanda per AOI che,almeno di norma, viene concesso con più facilità perché ha durata triennale e perché è richiesta un'invalidità pari almeno al 67% con cinque anni di contributi di cui tre nell'ultimo quinquennio antecedente alla domanda.
Il requisito sanitario ai fini del diritto alla pensione di invalidità civile, slegata da requisiti contributivi, è il 100%,accertata dalla commissione medica ASL INPS e un reddito annuo lordo personale inferiore a circa 16.800 euro.
Mi indichi tra le prestazioni evidenziate quale sta percependo sua moglie e quale è stata respinta.Poi mi faccia una domanda precisa e proverò a risponderle.
Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

PENSIONE DI INABILITA' AL LAVORO 13/09/2019 17:13 #64263

Buon giorno, ho un quesito da porvi: mia moglie ha la sclerosi multipla ed e' invalida al 100%. Nel 2016 abbiamo presentato domanda per la pensione d' invalidita' al lavoro e per quella d' inabilita' , la seconda non ci è stata accettata e purtoppo non abbiamo fatto ricorso. ora nel 2019 l' inps ci ha mandato la richiesta di rinnovo della pensione d' invalidità al lavoro vorrei sapere se presentassimo anche la domanda di inabilità al lavoro, l' inps terrebbe conto del triennio contributivo 2016 2019 o di quello 2013 2016 è molto importante perchè mia moglie non lavora più dal 2016 grazie
Ultima modifica: 13/09/2019 17:23 da veldorn@outlook.it.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici