× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

51 anni 35 di contributi

27/01/2020 18:15#66938 da Pacamp
Risposta da Pacamp al topic 51 anni 35 di contributi
Ok, attualmente percepisco l'assegno ordinario di invalidità contributivo, decurtato perché attualmente lavoro ( perché con 900 euro non si campa in tre) dunque stringo i denti e cerco di non mollare.. La mia domanda è questa : avendo la revisione fra 2 anni è meglio arrivarci da disoccupato oppure no... C'è una storicità?? Che mi consiglia ?? Anche perché sul sito dell'INPS c'è scritto in neretto che l'assegno ordinario di invalidità è compatibile con il lavoro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/01/2020 11:20#66928 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic 51 anni 35 di contributi
L'assegno ordinario d'invalidità per coloro che svolgono attività lavorativa ha due decurtazioni.
La prima avviene se il reddito lordo annuo è superiore al circa 26.000 euro con riduzione dell'importo dell'assegno del 25%.La seconda nel caso superi circa 32.000 con riduzione del 50%.Nella busta paga poi viene trattenuta una ritenuta il cui importo è pari al 50% della differenza tra il trattamento minimo e l'importo dell'assegno.
Con l'invalidità del 74% avrebbe diritto all'assegno mensile di assistenza pari a circa 290 euro mese per 13 mesi. Ma solo nel caso il suo reddito non superi circa 4.800 euro lordi annui. Ma con l'assegno ordinario d'invalidità supera questo reddito e non può esercitare il diritto.
Se perde lavoro e assegno ordinario d'invalidità, per rispondere alla sua domanda, avrebbe diritto all'assegno mensile fino alla revisione del verbale d'invalidità civile.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/01/2020 07:28#66924 da Pacamp
Risposta da Pacamp al topic 51 anni 35 di contributi
Grazie x la risposta, io adesso percepisco assegno ordinario di invalidità fino a maggio 2021 ma se dove lavoro chiude e non posso avere la naspi perché non è sovrapponibile con l'assegno di invalidità, e questo mi viene tolto ( perché il rischio c'è) io perdo tutto? Praticamente essendo l'unico che lavora la mia famiglia andrebbe in mezzo a una strada. Questo che voglio capire.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/01/2020 20:34#66921 da Pacamp
Risposta da Pacamp al topic 51 anni 35 di contributi
Non sapevo che se percepisco assegno ordinario di invalidità non posso chiederle la Naspi.
Percepisco l'assegno ordinario di invalidità ma anziché i tre anni ho la revisione fra 2 anni , e leggendo vedo che viene tolta con molta facilità.. Per questo motivo sono molto preoccupato..

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/01/2020 20:12#66918 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic 51 anni 35 di contributi
Ciao Enrico,
potrebbe beneficiare dell'assegno ordinario d'invalidità che corrisponde ad una prestazione pensionistica per tre anni rivedibile.
Ha tempo 68 giorni dalla data di licenziamento per presentare domanda di NASPI.Che non è compatibile con l'assegno ordinario d'invalidità.
Tra le due prestazioni è certamente preferibile l'AOI perché l'importo della NASPI decrementa dal quarto mese e perché di durata massima biennale.
Dovrebbe specificare se ha presentato domanda di assegno ordianrio d'invalidità che è compatibile con l'attività lavorativa, anche se con trattenute in busta paga.Bene inteso l'invalidità civile del 75% della commissione ASL non garantisce la prestazione dell'assegno perché di tipo generico.Deve essere visitato da un medico presso una sede INPS ed ottenere il 67% per mansioni confacenti alla sua attività lavorativa.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/01/2020 19:48#66917 da cochise
Risposta da cochise al topic 51 anni 35 di contributi
Pacamp, inutile nascondere la situazione attuale.
Potrai beneficiare di due anni di Naspi ma dopo dovrai trovare un altro lavoro per raggiungere i 42 anni e 10 mesi (da adeguare all'aspettativa di vita).
Con la percentuale invalidità del 75% benefici di una maggiorazione di due mesi x ogni anno di lavoro e credo che tu possa avere qualche agevolazione anche per un reinserimento nel mondo del lavoro.
Altre strade non ne vedo se pensi che chi ha un'invalidità del 80% potrà raggiungere la pensione di vecchiaia a 61 anni + un anno di finestra.
Spero che Nicola o qualcun altro possa aggiungere qualcosa.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.