× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Pensionamento professori universitari

16/02/2020 13:32#67417 da Mario333
Risposta da Mario333 al topic Pensionamento professori universitari
Ciao Nicola, sono un collega associato che ha il problema opposto al tuo, cioè uscire a 65 anni anziché a 67 come da legge Fornero, ti segnalo in proposito una discussione che sto seguendo da tempo insieme a un'altra collega di Siena:

www.pensionioggi.it/forum/pensioni/7229-...essore-universitario

Comunque non ho sentito nulla riguardo all'ipotesi 72 anni. Certo se fosse su base volontaria sarebbe ottimo!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/02/2020 10:32#67403 da Nicola53
Pensionamento professori universitari è stato creato da Nicola53
Premesso che l'età pensionabile massima per il professori universitari è definita da appositi provvedimenti legislativi (come per altre categorie come magistrati e forze armate) e non dalla legislazione generale per il pubblico impiego, voci insistenti parlano di proposte di legge che vorrebbero portare l'età pensionabile per i professori ordinari ed associati (insieme ad altre categorie non contrattualizzate) a 72 anni (su base volontaria) partendo da queste considerazioni: a) dal 2005 (legge Moratti) epoca in cui fu definita l'età pensionabile dei professori a 70 anni (riducendola rispetto a precedenti normative) sono passati 15 anni e l'aspettativa di vita media si è sicuramente incrementata di uno/due anni; b) il provvedimento darebbe luoghi a risparmi sia in termini di posticipo della fruizione della pensione sia in termine di posticipo del trattamento di fine servizio che per questa categoria è particolarmente oneroso per le casse dello stato; c) si è avuto una riduzione del corpo docente complessivo di ruolo a tempo indeterminato di circa 15/20% negli ultimi 10 anni rendendo difficoltosa da parte degli Atenei il mantenimento della offerta formativa (esempio recente ed eclatante le disattivazioni di scuole di specializzazione in area sanitaria per la mancanza di almeno due docenti di riferimento, chiusura di corsi triennali per insufficiente numero di docenti rispetto ai requisiti di docenza richiesti, etc.). Qualcuno nel forum è aggiornato su questo?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.