× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Esodati, se l'Inps restringe il campo di applicazione della salvaguardia

25/03/2015 15:35#15150 da me
Per Luigi 1953

... sembra tutto concordare verso una soluzione positiva della nostra "odissea" ... ma ... non vendiamoci la pelle dell'orso ( cioe' la nostra sudata pensione ) prima di averlo ucciso ( l'INPS naturalmente) ...

Aspettiamo la graduatoria definitiva e la letterina della certificazione.

Solo allora possiamo essere certi di poter andare in pensione ... dopo il tradimento perpetrato dalla Fornero & Co. non mi fido piu' di nessuno.

In bocca al lupo a tutti i mobilitati del Forum !

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/03/2015 14:50#15144 da giorgione
Handy il gioco è dell'Inps. L'inps rilascia 3.701 certificazioni (cioè tutti coloro che hanno la decorrenza entro il 6.1.2016), 1.800 le invia ma altre 1900 resteranno nel cassetto. Lo ha fatto anche con la quarta salvaguardia. C'è una bella differenza tra certificazioni rilasciate ed inviate.

A mio avviso è un passo comunque importante perchè così ci sono dei numeri certi con cui chiedere i vasi comunicanti o roba simile.

In pratica si può dire: 1900 persone hanno sulla carta il diritto alla salvaguardia ma non ne possono fruire perchè i posti sono insufficienti: ergo ---> attivate i vasi.

Piu' chiaro di così si muore

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/03/2015 14:15#15141 da Handy
UNA DOMANDA PER I MODERATORI
(Grazie anticipate per la risposta)
Mi dispiace molto, ma anche questo sito comincia a "giocare" con le parole.
Ecco cosa ho letto a proposito dell'ultimo report Inps e della mancanza di posti per i derelitti della 104:
"Continua invece a registrarsi un deficit di posti disponibili per i lavoratori che hanno fruito dei permessi e dei congedi per assistere disabili nel corso del 2011. A fronte di una capienza di 1.800 posti le certificazioni rilasciate sono infatti più del doppio, ben 3.701.".
CERTIFICAZIONI RILASCIATE ? Ah si' ? Quando e da chi ? e soprattutto a chi ?
Non avete sempre detto che la certificazione che conta, l'unica, non è quella della DTL, di cui per altro l'Inps si fa un baffo, ma appunto quella dell'Inps ?
E perché in altre parti dello stesso report si parla di certificazioni inviate ? E le altre, che fa l'Inps , se le tiene nel cassetto ? Cosa sono certificazioni di serie B ? Insomma quali e quante sono le certificazioni ? E' tutto un bla bla boa di imbroglioni, questa è la verità , e mi dispiace che pensionioggi gli tenga bordone.
Ora comunque l'Inps sembra denunciare, con la poca ma sufficiente chiarezza di cui è capace, che i posti per i derelitti della 104 non bastano. L'onorevole Luigi Bobba sollecitato da una mail di mia moglie le ha risposto che i vasi comunicanti sarebbero stati attivati (che parola oscena) immediatamente, ossia appena l'Inps avesse comunicato che i posti erano insufficienti. Ora l'Inps l'ha fatto. Cosa si aspetta ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/03/2015 11:46#15135 da Luigi-1953
Messaggio per ME (N° 2)
Ho visto adesso sul sito Inps la report aggiornata al 20 marzo delle certificazioni per la sesta salvaguardia.
Per i mobilitati lettera A, riporta 1119 certificazioni sui 5500 posti disponibili.
Dai che forse ce la facciamo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/03/2015 11:29#15133 da Luigi-1953
Messaggio per ME.
Come ti dicevo ho chiamato l'Inps stamattina (Roma Monteverde) e la funzionaria mi ha assicurato che con la quota 97,3 (61 anni e 3 mesi a gennaio 2015 e 39,3 anni di contributi al termine della mobilità, ad aprile 2014) raggiunta entro i 12 mesi, non sono necessari i contributi volontari, che stanno processando le pratiche e che riceverò comunicazione subito dopo Pasqua (non h specificato l'anno ma mi auguro sia il 2015).
L'informazione è uguale a quella che hai ricevuto tu da Roma Flaminio.
Speriamo bene. Saluti e auguri a te e a tutti gli esodati.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/03/2015 19:08#15095 da Luigi-1953
Grazie dell'informazione. Se entro domani non mi chiamano, li chiamerò io e ciò che mi hai detto mi potrà servire nel caso insistano nel volere per forza i contributi volontari. Pensa che tempo fa anche io ero andato allo sportello Amico/esodati e mi avevano detto la stessa cosa che hanno detto a te. Oggi la stessa persona (l'ho riconosciuta) invece mi ha detto che lei non aveva dato quella risposta (ma io ho ancora la mente in ordine). A forza di insistere facendole presente la legge 147/2014, ha chiamato il direttore. Altro incompetente che non ha saputo fornire un dato certo, anche perché io insistevo con la legge scritta in mano e non sapevano come rispondere. Conclusione: il direttore si è dileguato e la signora ha preso tempo per rispondermi dopo che avrebbe visto la faccenda insieme ad una collega più esperta. Sono riuscito però a farmi dare il suo numero di telefono dell'ufficio e se entro domani in mattinata non mi chiama come promesso, diventerò peggio di una piattola. Lei mi conosce per avermi visto più volte e lo sa che non mollo.
Appena riesco ad avere una risposta, te ne darò notizia.
Hai ragione a dire che a 61 anni suonati è una vergogna quello che è accaduto ai cosiddetti esodati. Ma coraggio, forse ce la facciamo. Non so se hai figli, io si due e due nipotini. E quello che mi fa un po' preoccupare è la loro sorte sul lavoro e sul futuro, compreso quello pensionistico. Spero bene per loro e tutti i giovani della loro età.
Grazie ancora e ci sentiamo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.