× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Modello TE08 Categoria VO

02/07/2014 17:53 - 02/07/2014 17:54#2370 da Gaetano956
Risposta da Gaetano956 al topic Modello TE08 Categoria VO
Grazie Pablito per la risposta ed i consigli. Riguardo la ricostituzione penso sia relativa al periodo mancante più che alla rivalutazione dei contributi del periodo di mobilità. Comunque ieri strano a dirsi è arrivato puntualmente il primo mese di pensione, e questo mi fa stare leggermente meglio, visto che avrei potuto riceverlo solamente il 21/07 come da TE08, e nel fascicolo alla voce pagamenti c'è anche l'ultimo rateo di Giugno della mobilità. Comunque non mollo, fossero anche pochi EURO di differenza, ma se doveva avere decorrenza 01 Giugno quello sarà. Ho chiesto appuntamento a Sportello amico giorno 7 luglio mi hanno fissato l'appuntamento, vedremo cosa mi diranno.
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/07/2014 17:06#2368 da cochise
Risposta da cochise al topic Modello TE08 Categoria VO
Gaetano, il buco avrebbe dovuto essere di soli 8 giorni e spesso ho riscontrato senza nessun effetto sul n° di settimane contributive dell'anno.
In merito alla rivalutazione stanno pervenendo diverse segnalazioni di ricostituzione eseguite post pochi giorni dlla domanda fatta online, mi sembra strano che il patronato chiami per una pratica relativa ad una decorrenza freschissima.
Per il buco credo tu debba solo fare un'azione legale perchè non c'è miglio sordo di chi non vuol sentire, ovviamente devi valutare i benefici ed i costi (specialmente le medicine per l'ulcera)

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/07/2014 15:11#2364 da Gaetano956
Risposta da Gaetano956 al topic Modello TE08 Categoria VO
Pablito, vorrei sottoporti alla tua attenzione il mio caso:
Ho cessato la mia attività il 31/08/2011 con messa in mobilità a partire dal 01/09/2011. Mi è stato liquidato il periodo di preavviso che andava dal 01/09/2011 al 15/10/2011, questo in base a miei calcoli che prevedevano nel mio caso il dimezzamento che da contratto è di 3 mesi , come vedi in 1½ mese. Ovviamente come mi era stato raccomandato ho fatto iscrizione all’ufficio per l’impiego e domanda di indennità di mobilità il 02/09/2011 con accoglimento da parte dell’Inps con decorrenza 08/11/2011. Attualmente mi è stata indicata come data di decorrenza pensione 01/07/2014. Il nocciolo della questione sta in questi termini:
Nel documento di liquidazione della pensione tra il 15/10/2011 e la data di accoglimento e corresponsione della mobilità corrono 3 settimane di vuoto diversamente da quanto mi risulta, i famosi 8 giorni.
Come se non bastasse tutto questo a fatto si che la decorrenza della mia pensione anziché essere 01/06/2014 diventasse 01/07/2014 tenendo ovviamente conto del fatto che al 12/03/2013 ho raggiunto i 40 anni di contribuzione.
Ovviamente non sono stato fermo, ho provato a scrivere all’Inps ma le risposte come al solito sono state schematiche e blindate anche di fronte alla realtà dei fatti e confermavano sempre perentoriamente la data di decorrenza giusta per loro 01/07/2014.
Inutile sottolinearti il fatto che il tutto è avvenuto in assistenza col patronato “di Varese”. Non voglio far polemiche ma limitarmi al fatto concreto, cioè che le pratiche vengono avviate e come si dice da queste parti “se la và la gà i gamb” ora mi chiamano per firmare la pratica di ricostituzione. Ti chiedo per cortesia arrivati a questo punto quante possibilità ci sono perché io riesca a ottenere ciò che mi spetta e quanto tempo passerà perché ciò avvenga.
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/06/2014 11:00#2087 da Nicola
Risposta da Nicola al topic Modello TE08 Categoria VO
Ciao Pablito.
Certo che l'INPS e chi fa le Leggi a sostegno dei "Lavoratori" hanno una mente nel fregare questi ultimi da fare veramente paura. Quando invece devo fare delle Leggi a loro favore sono di una linearità è giustizia di una trasparenza da fare meraviglia.
Nel mio caso. L'istanza di pensionamento viene definita il 12.06.2014. La decorrenza primo luglio 2014....per avere la disponibilità dei "Soldini" devi aspettare il 21.07.2014.....Ti fregano altro mese di patimenti. E' possibile che dal 12.06.2014 NON poteva essere disponibile dal 01.07.2014. EVVIVA l'ITALIA (Naturalmente questi....."Signori!!!!" che la rappresentano e ci rappresentano).
Scusate lo sfogo.....Buona Giornata
P.S.: Il Sindacato (i Garanti per i Lavoratori) cosa fanno ? Si associano al "Gruppo"

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2014 20:45#2080 da cochise
Risposta da cochise al topic Modello TE08 Categoria VO
Nicola per arretrati si intende il rateo di luglio che in realtà , venendo pagato il giorno 21 luglio, costituisce un arretrato riferito al 1 luglio, ma la pensione parte dal primo luglio.
In merito all'accredito della contribuzione supplementare fondo gas devo documentarmi però ho riscontrato che la quota attribuita per gli anni di mobilità è superiore a quella iniziale e non trattasi di rivalutazione perché hanno iniziato appena sei giorni fa al nord e la data della tua liquidazione è antecedente. dammi un po di tempo e chiariamo questo dubbio. ciao

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2014 18:05 - 23/06/2014 19:13#2074 da Gaetano956
Risposta da Gaetano956 al topic Modello TE08 Categoria VO
Pablito, ti rompo ancora per un quesito. L'assegno per la mia pensione sarebbe dovuto partire da Giugno di quest'anno diversamente da quanto comunicato da Inps che prevede Luglio 2014. Nel Modello TE08 che mi hanno spedito la decorrenza viene confermata a Luglio, e nel fascicolo pagamenti vedo già la quota disponibile dal 01/07/2014, però all'interno vedo specificato quanto segue:
IMPORTO DEGLI ARRETRATI
Sono stati determinati arretrati per il periodo dal 1 luglio 2014 al 31 luglio 2014.
Nella sottostante tabella viene riportato il credito spettante suddiviso per anno di riferimento:
Le comunico che gli arretrati sono disponibili presso l'ufficio pagatore prescelto, con data valuta 21/07/2014. Secondo la tua esperienza tali arretrati potrebbero riferirsi al mancato assegno di Giugno, visto che la quota complessiva è uguale alla mensilità spettante.

Grazie per la tua disponibilità

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.