× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

lavoro usurante

29/03/2019 18:56 - 30/03/2019 09:07#61160 da okay
Risposta da okay al topic lavoro usurante
il datore di lavoro deve inviare all'inps tramite pec il tuo ruolo di equipaggio la legge 90 2017 per gli usuranti le tue notti annue, dal 2008 con il digitale il datore comunica all'inps le tue notti annue ad oggi.

Se poi hai le busta paga puoi tramite l'ufficio pensioni della tua azienda, capire quante notti hai fatti all'anno nella voce "indennità notturna" esempio ogni notte vale 8 ore se nella voce in busta paga c'è scritto 48 vuol dire che per quel mese hai fatto 6 notti ovvero 48/8=6 puoi calcolarle anche da solo.

Poi puoi vedere la voce "straordinario notturno" e sommi anche le ore della maggiorazione.

poi c'è un'altra voce in busta paga che è "straordinario notturno o festivo (diurno)" pagate insieme al 30% e puoi calcolare anche queste ore, ma visto che stanno nella stessa voce non si può capire se le ore sono di notte oppure sono dello straordinario diurno festivo, allora ancora meglio sono i cartellini e li non ti puoi sbagliare.

E se hai fatto come me esempio pomeriggio e notte timbrata entrata h. 13.40 e uscita il giorno dopo alle 14.00, hai diritto solo e solo per quella notte alla maggiorazione del coefficiente di 1.5 ovvero 10 notti fatte a 12 ore oppure, come me 17 ore, equivalgono a 15 notti

in bocca al lupo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/10/2017 14:46#42677 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic lavoro usurante
Chiariatti,
deve essere compilato il mudulo AP45 scaricabile dal sito INPS.
In questo è descritta la documentazione possibile da allegare cioè libertto del lavoro o libro matricola o comunicazioni al centro per l'impiego o buste paga o tutte le informazioni utili possibili.
Tra queste direi importante certificazione timbrata e firmata dal datore di lavoro attestante i requisiti richiesti a norma di legge e che lei,da quanto scrive, conosce molto bene.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/10/2017 23:42#42657 da chiriatti
Risposta da chiriatti al topic lavoro usurante
Cerco di essere più chiaro: sono un dipendente privato ed ho iniziato a lavorare il 7 aprile 1981. Sono nato a gennaio del 1957 e quindi, l' anno prossimo, a 61 anni e 7 mesi, usufruendo del lavoro usurante, potrei andare in pensione.
A fine aprile, ho presentato domanda di richiesta all'Inps dichiarando di avere svolto i turni di notte per il periodo 1981 - 2010.
Ma l' INPS non ha ancora disposizioni in merito su quale tipo di documentazione richiedere.
Ripeto: per i lavoratori che negli ultimi 10 anni e per almeno 7 anni hanno svolto lavoro notturno, problemi non ce ne sono in quanto fanno fede le buste paghe relative a quel periodo.
Il problema si pone invece per i lavoratori che devono dimostrare di avere svolto per metà vita lavorativa, in quanto le buste paghe riferite agli anni che vanno dal 1981 al 2010 non specificano di avere svolto lavoro notturno.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/10/2017 16:00#42650 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic lavoro usurante
Chiaratti,
lei dovrebbe precisare se deve fare richiesta come precoce usurante ed accedere al trattamento pensionistico con 41 anni di contributi o usurante per accdere all'APE Social.

I lavoratori precoci usuranti notturni sono coloro che hanno i requisiti di cui all’articolo 1, comma 1, lett. b), del d.lgs. n. 67/2011.
Questi debbono allegare alla domanda una documentazione attestante l’indicazione dell’esatto arco temporale, per un periodo di tempo che deve essere pari ad almeno sette anni negli ultimi dieci di attività lavorativa, ovvero ad almeno la metà della vita lavorativa complessiva.

Non è sufficiente per quanto riguarda il lavoro notturno che sia svolto per 6 anni negli ultimi sette che precdono la domanda.

La certificazione deve essere rilasciata dal datore di lavoro o da più datori di lavoro se il lavoratore ha prestato servizio nell'arco della sua carriera lavorativa per più aziende.
La documentazione da allegare non è descritta nella circolare INPS n. 99 del 16 giugno 2017 perché questa rinvia alla Tabella A allegata al Decreto del Ministero del Lavoro 20 settembre 2011. La tabella indicata è il documento ufficiale che indica ciò che deve essere allegato alla domanda.

Bene inteso i lavoratori che svolgono servizio notturno anche continuativo non possono accedere all'APE Social se non fanno parte delle categorie elencate nell'allegato C di cui all'art. 1, comma 179, lettera d legge n. 232/2016.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/10/2017 11:41#42637 da chiriatti
Risposta da chiriatti al topic lavoro usurante
Ciò che hai scritto sono cose di cui ero a conoscenza. Il motivo per cui ho scritto sul forum, è quello di capire e di sapere cosa esibire all' Inps per dimostrare il diritto di essere considerato lavoratore usurante.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/10/2017 08:30#42628 da paulosousa
Risposta da paulosousa al topic lavoro usurante
Ho capito, hai lavorato 29 anni a turni ma non gli ultimi 10 e trovare tutte le buste e timbrature di quegli anni è difficile .....lo sarebbe stato anche per me che lavoro nella stessa ditta da 41 anni perche dagli anni 80 sono cambiate molte cose compreso la modalita delle timbrature !

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.