× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Calcolo ultima retribuzione con CARPE

13/01/2018 13:09#47417 da clagar
Risposta da clagar al topic Calcolo ultima retribuzione con CARPE
Grazie mille Pablito per le informazioni che mi dai.
Voglio precisare che i colleghi cui mi riferivo, i quali hanno notato l'anomalia della mancanza dei ratei delle retribuzioni aggiuntive nel calcolo della pensione, sono quelli che hanno maturato i requisiti senza passare per la mobilità. Mi hanno parlato semplicemente di un ricorso ma più dettagliatamente non saprei dirti.
Altri colleghi invece hanno concluso la mobilità alcuni mesi fà ma non hanno ancora ottenuto la pensione perchè ci sono dei "blocchi" a causa della mancanza della contribuzione FPE nell'1997 (sembra un problema comune a molti). Ho visionato personalmente l'estratto contributivo con Carpe di questi colleghi ed effettivamente c'è questa mancanza anche se le settimane lavorate sono 52 ed è presente la contribuzione AGO. Quest'altra anomalia visibile da Carpe c'è anche sul mio estratto, ma questo è un'altro argomento probabilmente anch'esso da affrontare quanto prima.
Tornando invece all'oggetto della discussione, ho messo in allerta alcuni colleghi riguardo al calcolo dell'ultima retribuzione. Sto parlando proprio di quei colleghi che sono passati dalla mobilità e stanno combattendo per superare l'ostacolo '97 di cui ho accennato prima per accedere alla pensione. Mi faranno sapere se e come avranno risolto il problema della contribuzione mancante ma anche se hanno ottenuto notizie circa il calcolo dell'ultima retribuzione durante il periodo di mobilità. A quel punto avrei più informazioni (oltre a quelle che mi hai dato tu) per poter procedere alla segnalazione che mi riguarda personalmente.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/01/2018 12:34 - 13/01/2018 12:36#47415 da cochise
Risposta da cochise al topic Calcolo ultima retribuzione con CARPE
Clagar, considerato che hai difficoltà a contattarmi, ti do alcune indicazioni da seguire per normalizzare l'attribuzione della corretta retribuzione iniziale del periodo di mobilità.
Ho scritto iniziale perchè, all'atto del calcolo, dovrà essere sottoposta a rivalutazione con riferimento agli indici ateco, cioè alle retribuzioni del settore elettrico.
Meglio chiarire che parliamo di mobilità e non di naspi che è altra cosa.

Attualmente la normativa di riferimento è la legge 183/2010 art 40
Art. 40.

(Contribuzione figurativa)

1. Ai fini del calcolo della retribuzione annua pensionabile, e per
la liquidazione delle prestazioni a sostegno o integrazione del
reddito, per i periodi successivi al 31 dicembre 2004, il valore
retributivo da attribuire per ciascuna settimana ai periodi
riconosciuti figurativamente per gli eventi previsti dalle
disposizioni in vigore e verificatisi nel corso del rapporto di
lavoro, e' pari all'importo della normale retribuzione che sarebbe
spettata al lavoratore, in caso di prestazione lavorativa, nel mese
in cui si colloca l'evento. Il predetto importo deve essere
determinato dal datore di lavoro sulla base degli elementi
retributivi ricorrenti e continuativi.

In sostanza però la circolare applicativa di riferimento (quella che utilizzano gli inpsini) è precedente ed è la 115/2008, dove l'unica differenza è quella di considerare l'ultimo trimestre e non l'ultimo mese.
Il punto di interesse è il punto 3a a pagina 4.
L'ho pubblicata diverse volte perchè sta a dimostrare la considerazione che hanno le funzioni centrali nei confronti dei maghi territoriali.In pratica si spiega come fare una media aritmetica in presenza di tre retribuzioni differenti e, la cosa che fa scompisciare dalle risate (ma ci sarebbe da piangere) è la nota finale in grassetto.
In sostanza è un trattato di matematica applicato all'astrofisica con triplo tuffo carpiato in avvitamento con supercazzola a destra...come se fosse
In pratica il livello medio inpsino è pari a quello del trota, non perchè lo pensi io ma perchè lo pensano e dichiarano le funzioni centrali.
Tu hai parlato di colleghi che hanno fatto ricorso, sinceramente non so a cosa ti riferisci perchè il ricorso si fa ad un provvedimento inps e l'attribuzione della retribuzione figurativa iniziale mobilità non è riportata in alcun provvedimento, in quanto la comunicazione di concessione mobilità non ne fa menzione.
Quindi, per risolvere il problema il consiglio è quello di inviare pec alle sedi territoriali, da cui si evidenzi che la stessa è stata inviata alla direzione centrale sostegno al reddito (che non risponde mai però), e citare la normativa di riferimento.
Altra strada è quella di coinvolgere la Dott.ssa Rita Comandini dei Fondi Speciali DC Pensioni che è persona molto valida, competente e disponibile.
La si può contattare anche a mezzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
P.S. il problema è meglio risolverlo a monte, prima della liquidazione pensione.

3a. Indennità di disoccupazione non agricola ordinaria
La base di calcolo della prestazione sarà determinata con riferimento alla
retribuzione teorica media dei tre mesi precedenti l'inizio del periodo di
disoccupazione, aumentata dell’importo dei ratei delle eventuali mensilità
aggiuntive.
Il calcolo sarà conseguentemente effettuato mediante:
1. determinazione della retribuzione teorica media (retribuzione teorica(2) dei tre
mesi precedenti l'inizio del periodo di disoccupazione diviso 3)
2. determinazione della base di calcolo (retribuzione teorica media moltiplicata per
numero mensilità annue(2) divisa per 12000(3))
Esempio:
• Retribuzioni teoriche dei tre mesi presi a riferimento: luglio euro 1500,00 -
agosto euro 1800,00 - settembre euro 1850,00
• 13 mensilità annue.
Pertanto:
1. 1500,00 + 1800,00 + 1850,00 = 5150,00 : 3 = 1716,66
2. 1716,66 x 13000 : 12000 = 1859,71
La retribuzione teorica indicata nel flusso e-mens è sempre rapportata a mese
intero, salvo che per l’eventuale inizio e/o cessazione del rapporto di lavoro in corso
di mese; in tal caso, la retribuzione stessa è già rapportata all’esatto periodo
lavorato.
Nel caso, quindi, di cessazioni del rapporto di lavoro nel corso del mese è
necessario recuperare dall’eventuale quarto mese precedente il licenziamento, un
numero di giorni sufficienti a coprire il periodo mancante comunque non eccedenti
30 giorni di calendario; il divisore mensile per la liquidazione della prestazione è
sempre pari a 30.
Qualora la retribuzione teorica mostri un andamento costante nel tempo (ultimi
mesi di lavoro) sarà sufficiente prendere a riferimento una mensilità, evitando il
calcolo illustrato al precedente punto 1

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Questo messaggio ha un file allegato.
Accedi o registrati per visualizzarlo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/01/2018 15:15#47383 da ricoc_61
Risposta da ricoc_61 al topic Calcolo ultima retribuzione con CARPE

Lungi da me l'idea che tu possa approfittarne. Non voglio farti perdere però del tempo inutilmente. Tra l'altro ho appreso proprio stamattina che alcuni mie colleghi già in pensione hanno notato l'anomalia dei ratei di 13a e 14a mancanti e sono già in fase di ricorso. A questo punto pare che il calcolo della pensione effettiva avviene secondo le regole del CARPE e nessuno se ne accorge. Chissà quante altre anomalie ci sono.



Pablito è più affidabile del carpe, fidati.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/01/2018 14:01#47377 da cochise
Risposta da cochise al topic Calcolo ultima retribuzione con CARPE
se il mio tempo è dedicato a correggere un errore...e ne ho fatti correggere tanti, non è tempo perso.
Ripeto che credo di potervi dare delle indicazioni....scrivimi e poi ne parliamo anche a telefono.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/01/2018 13:57#47376 da clagar
Risposta da clagar al topic Calcolo ultima retribuzione con CARPE
Lungi da me l'idea che tu possa approfittarne. Non voglio farti perdere però del tempo inutilmente. Tra l'altro ho appreso proprio stamattina che alcuni mie colleghi già in pensione hanno notato l'anomalia dei ratei di 13a e 14a mancanti e sono già in fase di ricorso. A questo punto pare che il calcolo della pensione effettiva avviene secondo le regole del CARPE e nessuno se ne accorge. Chissà quante altre anomalie ci sono.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/01/2018 13:35#47372 da cochise
Risposta da cochise al topic Calcolo ultima retribuzione con CARPE
Non posso fare altro che ricordarti di contattarmi alla mia mail.
Se temi che ci sia qualche costo correlato, centinaia di utenti del forum potranno confermarti che io sono un calcolatore libero in tutti i sensi....quindi anche dal denaro.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.