× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Contributi figurativi corso professionale ENAIP

21/03/2018 17:56#50826 da Fabio67
Buongiorno a tutti, c'è qualcuno di voi che ha frequentato i corsi professionali all'ENAIP documentati dagli appositi timbri posti sul proprio libretto di lavoro di inizio e fine corso, che è riuscito ad avere riconosciuti i contributi figurativi o è riuscito a riscattarli per i periodi di frequenza degli studi? Sul mio estratto contributivo dell'INPS tali periodi non esistono e a quanto pare sarebbero riscattabili in forma onerosa solo i corsi di formazione successivi al 31/12/1996. Una vera ingiustizia e un diritto e un'opportunità negata per le persone che come me avrebbero frequentato i corsi professionali prima di tale data. Sarebbe opportuno unirci e creare un gruppo consistente di ex allievi ed adoperarci per avere riconosciuti eventuali nostri diritti. Confrontiamoci forse insieme potremmo aiutarci e capire bene come affrontare la questione.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/03/2018 01:47#50499 da Fabio67
Buongiorno Sig. Nicola. In seguito alla risposta negativa inoltrata all'INPS circa il riconoscimento dei contributi previdenziali del corso di formazione ENAIP in cui mi veniva detto che potevano essere riscattati solo quelli dopo il 31/12/1996, in questi giorni ho ricevuto una raccomandata A.R. dall'INPS in cui mi si dice che:
"Contro il presente provvedimento può essere inoltrato ricorso amministrativo al Comitato Amministratore del F.P.L.D.,entro 90 giorni dalla data di ricezione dello stesso".
Mi chiedo se in prima istanza tale richiesta è stata respinta, come mai mi viene prospettata la possibilità di fare ricorso senza indicarmi i provvedimenti o leggi specifiche a cui fare riferimento? Come intende Lei tutto ciò ed eventualmente come potrei impostare correttamente tale ricorso che posso fare direttamente online sul sito dell'INPS essendo in possesso di PIN dispositivo ma ho dubbi su cosa scrivere e/o a quali norme fare riferimento per vedermi riconosciuti questi periodi di formazione professionale ai fini contributivi anche se antecedenti al 31/12/1996?
La ringrazio Fabio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/03/2018 17:48#49968 da Fabio67
Buongiorno signor Nicola sono in possesso dell'attestato finale del corso in cui fa riferimento alla legge che ho allegato in precedenza cioè n° 845/1978 nonché del libretto di lavoro con tutti i relativi timbri.
La ringrazio dell'interessamento e cordialmente La saluto.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/03/2018 14:26#49965 da Nicola54
Fabio,
la ringrazio per la sua precisazione.
Mi riservo di ulteriori verifiche e spero, nel suo interesse, che la mia precedente risposta sia errata.
Lei è in possesso di un attestato o diploma che fa esplicito riferimento alla legge n. 845/1978?

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/03/2018 11:21#49961 da Fabio67
Signor Nicola, La ringrazio per la sua risposta, tuttavia mi chiedo a cosa sia servita la richiesta dell'istituto di richiedere il libretto di lavoro e i timbri che venivano posti all'inizio e alla fine di ogni anno scolastico, ed inoltre la legge cui fa riferimento il corso, in più punti parla di aspetti previdenziali.
Il punto 12 della suddetta legge cita testualmente:
12. Diritti degli allievi.
La frequenza di corsi di formazione professionale è equipara a quella dei corsi scolastici ai fini
dell'utilizzo delle tariffe preferenziali relative ai mezzi di trasporto e ad ogni altro effetto di carattere previdenziale.


Questo accessorio è nascosto per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Tutto questo fa supporre che siano stati stanziati dei fondi regionali finalizzati alla maturazione di contributi figurativi.
Speravo che la richiesta di riscatto all'INPS venisse documentata sul perché venissero apposti i timbri sul libretto di lavoro e non semplicemente con la dicitura "RESPINTA".
La mia non vuole essere inutile e sterile polemica, ma semplicemente una richiesta su fatti concreti.

Questo messaggio ha un file allegato.
Accedi o registrati per visualizzarlo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/03/2018 09:13#49955 da Nicola54
Signor Fabio,
la risposta è da ritenersi negativa.
Ai sensi del comma 1 dell'art. 6 del decreto legislativo n. 564/1996
è possibile riscattare periodi di formazione professionale, studio e ricerca e di inserimento nel mercato del lavoro ,in favore degli iscritti all'assicurazione generale obbligatoria, soltanto i periodi successivi al 31 dicembre 1996, privi di copertura assicurativa, finalizzati alla acquisizione di titoli o competenze professionali richiesti per l'assunzione al lavoro o per la progressione in carriera.
Il comma 3 contenuto nello stesso articolo prevede che con decreto del ministro del Lavoro vengano individuati i corsi di formazione professionale, i periodi di studio o di ricerca e le tipologie di ingresso al mercato del lavoro ammessi alla copertura assicurativa ai sensi del comma 1.
Consideri che il ministro del Lavoro non ha individuato i corsi di formazione di cui al comma 3.
Quindi già è difficile riscattare anche quelli posteriori al 31 dicembre 1996.
Alla data antecedente a questa sono riscattabili, tramite costituzione di rendita vitalizia eventuali periodi di omissioni contributive del datore di lavoro oggettivamente documentabili.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.