× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

limite di età ordinamentale

12/02/2019 15:06#59539 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic limite di età ordinamentale
Per signor Natale che scrive:
''tradotto, leggerò che potevo andare in pensione a marzo quando ormai avrò già ricevuto i primi cedolini di pensione.
__________________________________________________________
In nessun caso poteva accedere a trattamento pensionistico da marzo 2019.
Prima del decreto legge 4/2019 il requisito contributivo si sarebbe perfezionato a 43 anni e 3 mesi.
Dopo il decreto legge 4/2019 il requisito contributivo si perfeziona a 42 anni e 10 mesi con finestra di tre mesi.
Con il decreto legge n. 4/2019 anticipa la sua decorrenza pensionistica di mesi due.

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/02/2019 13:54#59534 da natale43
Risposta da natale43 al topic limite di età ordinamentale
per conoscenza degli interessati...
ho chiamato la funzione pubblica questa è la sentenza :
aspettare i 3 mesi dal requisito contributivo...è una questione di lana caprina che verrà risolta con circolare apposita a seguito della conversione in legge del dl 4/2019...tradotto, leggerò che potevo andare in pensione a marzo quando ormai avrò già ricevuto i primi cedolini di pensione ...
ovviamente se si compiono i 65 anni avendo già maturato il requisito contributivo, al momento, l'amministrazione colloca a riposo, ricordo che il mio era il caso contrario... prima il requisito anagrafico poi quello contributivo.
buona vita.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/02/2019 00:44#59527 da natale43
Risposta da natale43 al topic limite di età ordinamentale
fino al dl 4/2019 non c'era certezza legislativa del blocco dello scatto dei 5 mesi in più per cui non avevano obbligo...quello che tutte queste menti non vogliono capire è che il limite d'età (65 per quello che mi riguarda) non è stato (per ora) modificato ed ora che ho acquisito il requisito contributivo devono ottemperare ma tant'è riescono a porsi problemi che non esistono tanto da farmi venire dubbi ipotizzando sviste legislative...l'ignoranza interpretativa è smisurata ...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/02/2019 00:20#59525 da calacoticcio
Risposta da calacoticcio al topic limite di età ordinamentale

grazie.
vorrei far decorrere la domanda dal 1° marzo ma... anche il caf nicchia.....


Spero che tu abbia le credenziali(PIN ecc.)per entrare nella tua pagine nel Portale INPS.Se il tuo Estratto Conto Integrato dice 42a10m di contributi fai la domanda...puoi farla anche tu sul portale.
Puoi anche andare di persona alla tua sede Provinciale INPS e chiedere.
Chi nicchia lo deve fare a ragion veduta....è già grave che la Tua amministrazione non ti abbia comunicato nei tempi(6 mesi)e nei modi il tuo collocamento a riposo.
Attenzione a NON firmare nulla...sarebbero DIMISSIONI(TFS dopo due anni).
E' la tua amministrazione che ti DEVE COLLOCARE A RIPOSO(TFS dopo un anno)
Ciao e fatti valere
Ringraziano per il messaggio: natale43

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/02/2019 18:42#59498 da natale43
Risposta da natale43 al topic limite di età ordinamentale
grazie.
vorrei far decorrere la domanda dal 1° marzo ma... anche il caf nicchia.....

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/02/2019 18:34#59496 da calacoticcio
Risposta da calacoticcio al topic limite di età ordinamentale

buongiorno a tutti ... sono un dipendente pubblico di anni 65 ed in questi giorni ho maturato 42 anni e 10 mesi di contribuzione certificati. ai sensi dell'art. 1 del dl 24/6/2014, n.90 convertito in legge 11/8/2014, n. 114 e della circ. n. 2/2015 del min. della funzione pubblica contenente la corretta interpretazione applicativa, l'amministrazione dovrebbe essere obbligata a procedere d'ufficio al collocamento a riposo per raggiunto limite di età. Vi risulta essere cambiato qualcosa a seguito dell'approvazione del dl. n.4/2019 ? I 3 mesi successivi al raggiungimento dei requisiti previdenziali trovano applicazione anche in presenza del raggiungimento del limite di età ordinamentale previsto? Non costituirebbe tale allungamento una contraddizione con l' abrogazione del trattenimento in servizio e per l' eventuale modifica non dovrebbe intervenire con legge ? Sia l'inps che la mia amministrazione sono incerti ed attendono chiarimenti...Io credo che eventuali modifiche arriveranno in sede di conversione del dl, ma al momento si debba applicare la legge vigente. Mi piacerebbe leggere una Vostra opinione. Grazie

Leggi Tutto: www.pensionioggi.it/forum/pensioni/8639-...entale#ixzz5fFEYLwOE

I limiti validi per l'accesso alla pensione sono quelli Fornero 42a10m per gli uomini,41a10m
per le donne.
Se non hai quelli non vai.
Se li hai ed hai meno di 65a puoi restare comunque in servizio fino al raggiungimento del limite ordinamentale di 65a oltre il quale l'amministrazione ti "mette a riposo"d'ufficio.
Se chiedi di restare in servizio l'Amministrazione ai sensi della riforma Madia è quasi obbligata a negartelo(ci ficca il naso la Corte dei Conti).
I tre mesi fanno parte della nuova quota 100.
Raggiungi oggi i limiti di età e di contributi ma la pensione te la comincio a pagare tra tre mesipuoi lavorare e ti pago lo stipendio ma non ti posso obbligare a venire a lavorare....serve solo a non pagare tre mesi di pensione per far quadrare un pò i conti allo stato....avendo promesso la luna da qualche parte due soldini li devono trovare
Ciao
Ringraziano per il messaggio: natale43

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.