× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

computo nella gestione separata - Paolo Rossi

05/11/2015 15:52#21170 da Paolorossi
Risposta da Paolorossi al topic computo nella gestione separata - Paolo Rossi
Allora, riassumendo:

- Il computo mi è precluso
- la totalizzazione credo di non poterla fare per ho fatto una ricongiunzione
MI RESTA IL CUMULO CHE SE NON HO CAPITO MALE POTREI FARE NEGLI ULTIMI MESI DEL 2021 A 66 ANNI E 3 MESI SENZA FINESTRE (DUE ANNI ABBONDANTI DOPO...).

una bella notizia dal fronte occidentale della previdenza... non c'è che dire...

grazie... grazie di tutto

pr

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/11/2015 15:36#21168 da giorgione
Risposta da giorgione al topic computo nella gestione separata - Paolo Rossi
Caro Paolo, credo allora che abbiano trovato il modo per bloccarti l'uscita con il computo....in quanto nel 2011 non avevi un diritto a pensione con il contributivo.

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/11/2015 14:13#21165 da Paolorossi
Risposta da Paolorossi al topic computo nella gestione separata - Paolo Rossi
Al 1° gennaio 2012 (o al 31 dicembre 2011) avevo
32,88 anni di contributi (con gli anni sovrapposti 37,23)
57,4 anni di età
importo della pensione credo ben superiore all'assegno sociale

Mentre oggi (o meglio al 31 dicembre 2015) avrei
36,88 anni di contributi (con gli anni sovrapposti 41,23)
60,4 anni di età
e l'importo stimato superiore.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/11/2015 12:23#21158 da giorgione
Risposta da giorgione al topic computo nella gestione separata - Paolo Rossi
Paolo i requisiti per la contributiva sino al dicembre 2011 erano 1) 65 anni per gli uomini 60 anni per le donne e almeno 5 anni di contributi effettivi, con esclusione dei periodi di lavoro di accredito figurativo.

2) Possesso di almeno 40 anni di contribuzione, indipendentemente dall'età oppure almeno 35 anni di anzianità contributiva e un'età pari a quella prevista per la pensione di anzianità, con il sistema delle quote (cioè 60 anni e 35 di contributi).

- Importo della pensione contributiva non inferiore assegno sociale più il 20% di tale assegno in pensione con meno di 65 anni di età. (messaggio inps 219/2013)

Rispetti tali requisiti?

Collaboro con il patronato INAS di Padova

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/11/2015 11:56#21155 da Paolorossi
Risposta da Paolorossi al topic computo nella gestione separata - Paolo Rossi
Allego la risposta che ho ricevuto 5 minuti fa:
La facoltà di computare nella gestione separata contributi accreditati nelle altre gestioni previdenziali è prevista dal DM 282/1996 secondo cui gli iscritti alla gestione separata che possono far valere periodi contributivi (non coincidenti) presso l'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia ed i superstiti dei lavoratori dipendenti, le forme esclusive e sostitutive della medesima, le gestioni pensionistiche dei lavoratori autonomi di cui alla legge n. 233 del 1990 di chiedere, nell'ambito della gestione separata, il computo dei predetti contributi, ai fini del diritto e della misura della pensione a carico della gestione stessa, alle condizioni previste per la facoltà di opzione.
Pertanto la facoltà nel caso specifico è ammessa perché le gestioni da computare sono l’ex Inpdap e l’Ago INPS.
Sussiste poi anche l’altra condizione e cioè la presenza di almeno 15 anni di contributi di cui almeno 5 nella gestione separata.
L’effetto del computo consiste innanzitutto nell’applicare i requisiti pensionistici della gestione separata che sono quelli vigenti per i nuovo iscritti dal 1996 in poi. Il secondo effetto è che il calcolo è basato sul criterio dell’opzione per il sistema contributivo anche se alcuni periodi dovessero collocarsi prima del 1996.
Ciò premesso per venire al punto specifico, occorre verificare quando quest’ultimo requisito (almeno 15 anni di contributi di cui almeno 5 nella gestione separata) si è perfezionato:
1) se dopo il 31 dicembre 2011 allora sarebbe possibile andare in pensionamento anticipato con un minimo di 63 anni più speranza di vita (dal 2016, più 7 mesi), con 20 anni di contribuzione effettiva e un importo minimo della pensione pari a 2,8 volte l’assegno sociale;
2) se prima del 2012 (anche se la facoltà è esercitata dopo), non si applicano i requisiti introdotti dalla legge 214/2011 tra cui la pensione anticipata descritta al punto precedente, ma quelli vigenti fino a prima di tale riforma (INPS mess. 219/2013), purché alla data del 31 dicembre 2011 siano maturati anche i requisiti per la pensione di vecchiaia nel sistema, contributivo previsto dalla disciplina precedente.

QUINDI MI CONFERMANO LA POSSIBILITA' DI FARE IL COMPUTO, MA VISTO CHE MATURO I 15+5 PRIMA DEL 31 DICEMBRE 2012 SALTA L'OPZIONE DEI 63 + UN PO' DI MESI.
DEVO AVERE I REQUISITI PER LA PENSIONE DI VECCHIA NEL SISTEMA CONTRIBUTIVO DELLA DISCIPLINA PRECEDENTE (MA QUALI SONO QUESTI REQUISITI??)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/09/2015 18:23#19885 da Paolorossi
Risposta da Paolorossi al topic computo nella gestione separata - Paolo Rossi
Leggo sugli approfondimenti di poco fa di Pensioni.Oggi (28/9/2015) che "Si ritiene, parimenti, che sia possibile conseguire l'uscita a 63 anni e 3 mesi di età unitamente a 20 anni di contributi a condizione che l'importo pensionistico sia superiore a 2,8 volte l'importo dell'assegno sociale (una conferma in tal senso è contenuta nel messaggio inps 219/2013)." E non capisco...
Non ci sono ancora stati casi trattati dall'INPS... a me sembra, come del resto mi avete sempre detto, che il messaggio 219/2013 sia inequivocabile? Parlare di INTERPRETAZIONE AUTENTICA mi sembrerebbe superfluo, a differenza di altre norme il messaggio mi pare chiarissimo, anche se a volte, come è il mio caso, gli uffici dell'INPS non sempre sono d'accordo???

pr

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.