× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Ape volontaria docenti

28/12/2016 18:36#33577 da blackmonti
Risposta da blackmonti al topic Ape volontaria docenti
Ciao
Ti ringrazio per il riferimento all'articolo, bisogna vedere se seguiranno cose concrete.
Resto comunque scettico, perché si sapeva che le nuove norme in materia di anticipo pensionistico erano in dirittura d'arrivo e non costava niente precipitarsi con quella cm e magari farla pochi giorni dopo inserendo anche l'opzione relativa alla legge sull' ape. Comunque spero che prima del 20 gennaio 17,qualcosa accada e che tenga in considerazione quanto detto prima.
Il fatto che per me è molto importante avere delle certezze,poiché per miei motivi privati devo decidere se sottoscrivere l ape ed è importante per me avere notizie entro gennaio o chiedere le dimissioni non ai fini pensionistici entro il 20 gennaio.
Quindi non so cosa fare,se aspettare cosa succede in questi prossimi mesi oppure una scelta drastica. Al momento ho compiuto pochi giorni fa 64 anni,sono in aspettativa per motivi privati e rientro il 1 giugno 2017.
La pensione di vecchiaia per me è nel 2019,66 anni e 11 mesi quindi in novembre.
Se non volessi ricorrere all'anticipo ,dimettendomi dal 1 settembre 2017,dovrei aspettare altri 2 anni e 2mesi ,se invece si sapesse qualcosa prima del 20 gennaio potrei decidere se scegliere l ape.
Come vedi quella legge disgraziata del 2011 ha creato per tanti molti guai e continua a perseguitarci.
Comunque grazie Salvatore e spero che avrai altre notizie. Intanto io sono sempre in continua ricerca ...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/12/2016 16:28#33571 da salvatore15
Risposta da salvatore15 al topic Ape volontaria docenti
Se può tornarti utile ti incollo una sintesi di articolo di

ItaliaOggi AZIENDA SCUOLA Numero 295 pag. 45

Pensioni 2017, rullo di tamburi
Il termine del 20 gennaio potrebbe però essere prorogato per aprire alla platea dell'Ape
Sono circa 15 mila i dipendenti con i vecchi requisti
di Nicola Mondelli

Al via le procedure per [...] presentare la domanda di cessazione dal servizio e quella di accesso al trattamento pensionistico, sia di vecchiaia sia anticipato, con effetto dal 1° settembre 2017. L'uscita è in base ai requisti previsti dalle norme in vigore di cui al decreto legge 201/2011 e non di quelle inserite nel pacchetto previdenza dalla legge di stabilità e bilancio 2017.

Interessati ad andare in pensione, potendo fare valere entro il 31 dicembre 2017 i requisiti anagrafici e contributivi richiesti dall'articolo 24 del predetto decreto legge, dovrebbero essere non più di 15.000 di cui 12.000 insegnanti e 3.000 tra personale educativo ed Ata.

Molti di più, una stima informale che circola a viale Trastevere parla di 80.000 dipendenti, potrebbero essere invece gli insegnanti e il personale Ata che avrebbero titolo a beneficiare dei nuovi istituti introdotti nella normativa previdenziale dalla legge di bilancio e stabilità 2017 (pensionamento anticipato con anzianità ridotta per i lavoratori precoci e per chi svolge lavori usuranti, Ape social e Ape con prestito).

A dare il via alle procedure che tengano conto della normativa vigente è stata la firma da parte del ministro dell'istruzione, Stefania Giannini, del decreto n. 941 dell'1° dicembre 2016 con il quale è stato fissato al 20 gennaio 2017 il termine per la presentazione da parte del predetto personale della domanda di cessazione dal servizio per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, [...] della domanda di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale con contestuale riconoscimento del trattamento di pensione anticipato. [...]

Dal 1° dicembre è cominciato infatti a decorrere quel particolare periodo dell'anno scolastico che, salvo probabili proroghe, si concluderà il 20 gennaio 2017, nel corso del quale il personale della scuola deve verificare se esistono le condizioni per accedere al trattamento pensionistico e valutare l'opportunità o meno di cessare dal servizio unitamente alla la convenienza economica.

Ma è possibile la proroga del termine del 20 gennaio 2017. Poiché la circolare ministeriale n. 38646 del 7 dicembre 2016, nel fornire le indicazioni operative per l'attuazione del decreto ministeriale n. 941 del 1° dicembre 2016, non fa alcun riferimento alle le disposizioni contenute nel ”pacchetto previdenza” inserito nella legge di bilancio e di stabilità 2017, è altamente probabile che il termine del 20 gennaio debba essere prorogato al fine di consentire anche al personale della scuola di poter utilizzare le nuove norme in materia previdenziale ivi contenute.

[...] Prioritario a tali fini è l'accertamento della posizione contributiva risultante agli atti dell'Inps- ex gestione Inpdap, posizione che può essere chiesta direttamente per via telematica all'istituto di previdenza o tramite un ente di patronato. Se i dati in possesso dell'istituto di previdenza dovessero non corrispondere completamente ai servizi prestati e alla contribuzione versata è consigliabile, presentando la necessaria documentazione, chiedere che siano rettificati.
[...]
- - -

Ho evitato la riproduzione integrale del testo, per motivi di copyright. Comunque c'è tutto ciò che ti riguarda.

Non condivido diverse tue valutazioni sul fatto che siano i sindacati i "colpevoli" di tanti ...misfatti in fatto di perdita di precedenti diritti. Ma non credo che sia questo lo spazio per avviare o sostenere discussioni in merito. Mi limito ad una sola cosa: quando tu affermi: " all'epoca del salvaitalia i sindacati sapevano le schifezze che stavano preparando e la risposta è stata quattro o cinque persone a natale come dimostrazione di dissenso davanti a palazzo Chigi ". Tieni presente che le manifestazioni sono fatte proprio per ...riunire a raccolta le persone che vogliono aderire ad una determinata forma di protesta. Il risultato è quello che tu hai descritto...
Ringraziano per il messaggio: blackmonti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/12/2016 22:16#33339 da blackmonti
Risposta da blackmonti al topic Ape volontaria docenti
Mi spiace contraddirti anche perché vedo che sei l'unico che interagisci, quando questo argomento specifico e anche il resto riguarda la nostra vita.
Ribadisco per mia esperienza diretta, e mi riferisco a mia esperienza, che il sindacato a domande precise o non risponde,, o tergiversa dando delle supposizioni o afferma di non sapere quando invece gli elementi che ho descritto sono il loro pane quotidiano. Credo invece che il sindacato forse è moribondo per gli intenti che non segue più senza dare colpa a renxzino o a berlu o altri, ma semplicemente valuta le convenienze.
Un esempio mi basta: all'epoca del salvaitalia i sindacati sapevano le schifezze che stavano preparando e la risposta è stata quattro o cinque persone a natale come dimostrazione di dissenso davanti a palazzo Chigi, ma il misfatto ormai era stato perpretato, oppure certi brindisi..... Comunque lasciamo stare, non è una questione informatica , sono un informatico molto profondo e credimi dietro le formule c'è sempre la volontà dell'uomo e se si vuole anche quelle formule, quei riti si possono modificare, integrare correttamente...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/12/2016 22:01#33337 da salvatore15
Risposta da salvatore15 al topic Ape volontaria docenti
Io quanto affermi tu non l'ho visto lampante, cioè LETTERALE. Magari riportami la frase, così ti accorgerai che non si può attribuire un significato letterale inequivocabile nel senso che paventi ora tu.
La mia visione sui sindacati è che Renzi li ha finiti di azzerare (già la crisi nera e il berlusconismo avevano fatto a sufficenza...).
Insisto a dire che non vogliono giocare le loro carte più preziose su una tematica che a loro ha fatto ...storcere il naso per forza di cose: per non apparire rinunciatari di fronte ai peones di sempre, inferociti su tutto e intenti sempre ad agitare distrattamente forconi (verbali).

Credo che i programmi informatici predisposti per gennaio tali rimangano: non è cosa facile intervenire su qualcosa che è operativo!...

Più che altro basterebbe stabilire "verbalmente" che le procedure verranno riaperte ad hoc.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/12/2016 21:45 - 15/12/2016 21:48#33336 da blackmonti
Risposta da blackmonti al topic Ape volontaria docenti
Scusami se insisto ma nelle loro dichiarazioni descrivono maggio come il mese dal quale partire per le eventuali domande, dimostrano solo scarsa serietà oppure, voglio essere positivo, nella loro commissione non conoscono i tempi e le cadenze della scuola, ma non credo che sia così. La verità è che sono solo leggi slogan che hanno dei vuoti.
Poi credimi i sindacati sono i testimoni silenti di queste situazioni e fanno finta di non sapere
L'unica cosa buona da fare, come avevo detto prima era di inserire una nuova scelta nella domanda online di gennaio in riferimento alla legge sui pensionamenti e poi nei mesi successivi avrebbero definito le condizioni e in maggio se ancora interessati si poteva convalidare la domanda

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/12/2016 21:31#33335 da salvatore15
Risposta da salvatore15 al topic Ape volontaria docenti
Hai ragione Black, nella fretta ho aggiunto un PensioniOggi stravecchio (e quindi la flc-cgil non ha fatto quel passo).
Hai ragione ad affermare che maggio sarebbe troppo tardi per completare le procedure relative alla opzione-pensionamento. Però tra gennaio e maggio di tempo ne corre e quindi sostenevo solo l'opportunità di riaprire una finestra ad hoc dopo la scadenza di gennaio (soltanto il prevedere questa possibilità! non certo una prescrizione stringente) : i tempi tecnici per avanzare sulla normativa APE possono in effetti smaltirsi in 30-60 giorni, post-30 gennaio.
Più difficile sarebbe invece stato PREVEDERE ogni cosa già all'atto del varo del decreto MIUR sulle procedure pensionamento anno nuovo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.