× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

Domanda di pensione fai-da-te o dal patronato?

01/07/2019 10:42#63427 da robyberto
Risposta da robyberto al topic Domanda di pensione fai-da-te o dal patronato?

Mi sono lasciato convincere e sono andato al patronato. :(

...cut...

Ora mi tocca tornare e cercherò di fargli correggere la domanda.
Se si arrabbiano chiederò l'annullamento.


Non credo si possa annullare una domanda già inviata e protocollata, però dovrebbe essere possibile farne una nuova mettendo nelle note che sostituisce la precedente... detto questo, io ti consiglierei di lasciare la domanda così com'è e inviare una pec alla direzione provinciale di riferimento spiegando quello che secondo te non va bene nella domanda e chiedendo di effettuare le opportune modifiche. Io l'ho fatto per un'altra cosa in passato e tutto si è sistemato senza ritardi.

Io comunque stanotte ho inoltrato la mia e sto con le dita incrociate, ma almeno so che se c'è un errore è colpa mia e basta! ;)

Io sto con Border

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/06/2019 20:01 - 30/06/2019 20:02#63426 da clagar
Mi sono lasciato convincere e sono andato al patronato. :(

Nonostante abbia segnalato che:

- ho versato i contributi figurativi
- che i contributi sono tutti nel Fondo Elettrici
- mi è già stata riconosciuta l'esposizione all'amianto
- ho diritto agli assegni familiari
- ho diritto alle detrazioni fiscali per moglie e figli a carico

...sulla stampa della domanda fatta da casa attraverso il sito Inps accedendo alla sezione "Le mie domande" mi ritrovo che:

- NON è stata messa la spunta sulla dichiarazione riguardante i versamenti aggiuntivi[/li]
- NON è stata messa la spunta sulla richiesta di accredito dei contributi figurativi (permessi L.104) ma.... udite udite... nelle note hanno scritto che mi sono stati riconosciuti i contributi figurativi. Assurdo!!!
- Hanno messo la spunta anche sull'assicurazione generale obbligatoria FPLD quando tutti i contributi risultano nel Fondo Elettrici.
- Tutto il periodo di esposizione all'amianto risultano già caricati da tempo sull'estratto conto, quindi era inutile metterlo nelle note.
- NON sono stati inseriti i familiari a carico e quindi neanche spunta sulla richiesta del trattamento di famiglia per poter ricevere gli assegni familiari. Dicono che l'INPS non li paga subito e che bisogna aspettare la liquidazione della pensione.
- Hanno inserito il reddito "presunto" per l'anno in corso (2019) mio e di mia moglie.

Per quanto riguarda le detrazioni fiscali dicono che si deve fare una domanda a parte ma dopo la liquidazione della pensione (come per gli assegni familiari).

Non vi sembra che tutto questo sia assurdo?

Ora mi tocca tornare e cercherò di fargli correggere la domanda.
Se si arrabbiano chiederò l'annullamento.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2019 14:38#63385 da clagar

...cut...
Un'altra domanda: come si fa per chiedere anche le detrazioni per coniuge e figli a carico?


Nella sezione "stato di famiglia" (se non presenti) puoi inserire i codici fiscali del resto della famiglia poi al termine della domanda, nella maschera di invio, c'è un link al modulo delle detrazioni e la possibilità di compilarne uno nuovo per il 2019


Grazie! Non ci avevo fatto caso.
Bene, un problema risolto...
Ora rimane quello della selezione/deselezione AGO e degli assegni familiari.
A proposito degli assegni familiari... ho selezionato la voce "trattamento di famiglia" ed ho aggiunto il figlio per il quale spetta l'assegno. Serve a quello la spunta vero?
Ma a questo punto non è d'obbligo "non" rinunciare alla dichiarazione dei redditi almeno per l'anno 2018? Ma perché per l'anno in corso invece ci sono entrambe le possibilità? Come faccio a stabilire il reddito dell'anno in corso? Forse sarà quello presunto? Cosa conviene fare?
Ma se questa storia degli assegni familiari mi deve complicare le cose forse è meglio rinunciare alla dichiarazione dei redditi e fare la richiesta in un secondo momento come avevo detto prima. Cosa mi consigliate?
Per favore non mi dite di andare al patronato perché, credetemi, molte volte ne sanno meno di noi. Come dicevo prima ho fatto sempre da me e quelle rare volte che mi sono rivolto a loro mi hanno procurato problemi. Posso dirvi ad esempio che il periodo di mobilità mi era iniziato subito dopo il licenziamento anziché dopo il periodo di preavviso di 4 mesi. Questo perché inserirono date non corrette nella domanda. Poi ho dovuto fare salti mortali all'Inps per far aggiustare le cose. Per non parlare poi di domande di pensione respinte ad alcuni miei colleghi per delle banalità.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2019 13:08#63383 da robyberto
Risposta da robyberto al topic Domanda di pensione fai-da-te o dal patronato?

...cut...
Un'altra domanda: come si fa per chiedere anche le detrazioni per coniuge e figli a carico?


Nella sezione "stato di famiglia" (se non presenti) puoi inserire i codici fiscali del resto della famiglia poi al termine della domanda, nella maschera di invio, c'è un link al modulo delle detrazioni e la possibilità di compilarne uno nuovo per il 2019

Io sto con Border

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2019 12:25 - 25/06/2019 12:25#63382 da clagar

Ho un dubbio.
Nella scheda "Dichiarazioni" trovo già la spunta sulla voce "lavoratore iscritto nell'assicurazione generale obbligatoria".
Subito sotto trovo anche lì la spunta sulla voce "lavoratore iscritto nel fondo speciale ELETTRICI". Quest'ultima però non è modificabile ed è giusto che sia così visto che all'inizio ho selezionato proprio il fondo speciale elettrici. la prima voce però mi da la possibilità di togliere la spunta.
Tutti i contributi sono sempre andati nel fondo elettrici, compreso quelli del periodo di mobilità e quelli volontari. Mi verrebbe quindi di deselezionare la prima voce, quella dell'AGO, voi cosa ne pensate?


Io mi trovo nella situazione inversa... ho tutto in AGO FPLD (compresi tre anni che erano nel fondo telefonici ma che ho "ricongiunto" oltre dieci anni fa) quindi ho la spunta ingrigita su AGO e la spunta deselezionabile su fondo speciale (non precompilato). Nel mio caso penso sia corretto lasciare solo "AGO FPLD" ma nel tuo? Da quanto leggo, il fondo elettrici è stato soppresso dal primo gennaio 2000 e gli iscritti sono confluiti nell'AGO, gestione speciale "elettrici", quindi forse è corretto mantenere entrambe le spunte...

Ci servirebbe qualcuno che c'è già passato e può guardare nella copia della sua domanda! ;)


I vedo dall'estratto conto ricavato con CARPE che tutto è confluito nel Fondo Elettrici. Nessun contributo nel FPLD. Per questo non ritengo corretto selezionare anche AGO.

Un'altra domanda: come si fa per chiedere anche le detrazioni per coniuge e figli a carico?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/06/2019 12:04#63381 da robyberto
Risposta da robyberto al topic Domanda di pensione fai-da-te o dal patronato?

Ho un dubbio.
Nella scheda "Dichiarazioni" trovo già la spunta sulla voce "lavoratore iscritto nell'assicurazione generale obbligatoria".
Subito sotto trovo anche lì la spunta sulla voce "lavoratore iscritto nel fondo speciale ELETTRICI". Quest'ultima però non è modificabile ed è giusto che sia così visto che all'inizio ho selezionato proprio il fondo speciale elettrici. la prima voce però mi da la possibilità di togliere la spunta.
Tutti i contributi sono sempre andati nel fondo elettrici, compreso quelli del periodo di mobilità e quelli volontari. Mi verrebbe quindi di deselezionare la prima voce, quella dell'AGO, voi cosa ne pensate?


Io mi trovo nella situazione inversa... ho tutto in AGO FPLD (compresi tre anni che erano nel fondo telefonici ma che ho "ricongiunto" oltre dieci anni fa) quindi ho la spunta ingrigita su AGO e la spunta deselezionabile su fondo speciale (non precompilato). Nel mio caso penso sia corretto lasciare solo "AGO FPLD" ma nel tuo? Da quanto leggo, il fondo elettrici è stato soppresso dal primo gennaio 2000 e gli iscritti sono confluiti nell'AGO, gestione speciale "elettrici", quindi forse è corretto mantenere entrambe le spunte...

Ci servirebbe qualcuno che c'è già passato e può guardare nella copia della sua domanda! ;)

Io sto con Border

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.