Menu

Pensioni, Si rinnova il cassetto previdenziale del contribuente

Rilasciato dall'Inps il nuovo cassetto previdenziale per il contribuente. Il nuovo sistema garantisce la presenza di tutte le attuali applicazioni esistenti nei cassetti riferiti alle varie gestioni e permette di lavorare con tutte le tipologie di posizioni contributive.

Si rinnova il Cassetto previdenziale del contribuente. Lo rende noto l'Inps nel messaggio n. 4702/2020, in cui spiega che il nuovo strumento si configura come una scrivania (ossia un contenitore informativo) con nuovi strumenti e con una gestione indipendente dalle applicazioni che possono essere selezionate anche contemporaneamente e vengono evidenziate tramite singole finestre. Il nuovo sistema garantisce la presenza di tutte le attuali applicazioni esistenti nei cassetti riferiti alle varie gestioni e permette di lavorare con tutte le tipologie di posizioni contributive. Il riepilogo con i dati sintetici è attivabile su richiesta. Il menu viene creato dinamicamente in base alla profilazione dell’utente connesso e alla tipologia della posizione contributiva (nel breve termine si prevede l’inserimento anche di specifiche funzioni relative alle posizioni relative ai datori di lavoro dipendenti pubblici). L'applicazione è raggiungibile dalla sezione «Servizi per le Aziende e Consulenti» nel sito internet istituzionale.

L'Inps spiega, inoltre, che sono stati effettuati alcuni interventi sulla piattaforma di Comunicazione Bidirezionale 2.0 (cioè il sistema per l'invio di una richiesta o una comunicazione specifica), sia lato Cassetto previdenziale che back-office, volti a migliorare il livello di servizio offerto. In particolare, è stata prevista la possibilità di effettuare richieste per posizioni contributive afferenti anche ad altre gestioni la cui visibilità è legata al possesso di una delega attiva su tali posizioni. In sede di primo rilascio è possibile operare solamente per posizioni afferenti ad Aziende UniEMens. Successivamente, saranno attivate anche le altre gestioni. Per ogni richiesta selezionata è possibile contestualizzare tutto il Cassetto con la posizione contributiva selezionata, in modo che tutte le finestre visualizzate siano afferenti alla posizione corrente.

Infine, l’“Agenda Appuntamenti” è stata predisposta con la possibilità di prenotare appuntamenti anche per posizioni contributive afferenti ad altre gestioni previdenziali. Al riguardo, analogamente a quanto sopra rappresentato, in sede di primo rilascio, è possibile operare solamente per posizioni afferenti ad Aziende UniEMens. Successivamente, tale possibilità, verrà attivata anche per le altre gestioni.

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre cinquantamila

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici