Economia

Economia

Secondo la nota redatta da Ministero del Lavoro, Banca d'Italia e Anpal aumenta ancora il numero delle attivazioni di nuovi contratti di lavoro, ma c'è una flessione nel saldo positivo rispetto agli ultimi mesi del 2021. La diffusione di Omicron e le conseguenti restrizioni hanno penalizzato il settore dei servizi, l'occupazione femminile e alcune regioni del Mezzogiorno.
Lo prevede un passaggio del decreto cd. energia, in vigore dal 23 marzo. La misura potrà essere concessa a discrezione delle aziende del settore privato ai propri lavoratori dipendenti. In aggiunta ad eventuali «fringe benefit».  
Lo prevede un passaggio del cd. decreto Ucraina bis. Ampliata la fascia dei beneficiari dei bonus sociali per gas ed elettricità. Potranno coprire oltre 5 milioni di famiglie in condizioni di disagio economico. 
I dati fotografati dall'Osservatorio INPS relativi al mese di febbraio: 1,1 milioni i nuclei beneficiari, per oltre 2,4 milioni di persone Metà delle domande arrivano dal mezzogiorno, in testa Campania e Sicilia.
Lo scoppio della guerra in Ucraina, i profughi ed il balzo dell'inflazione e le relative conseguenze economiche hanno messo in secondo piano nell'agenda del Governo la riforma della previdenza.
Lo certifica uno studio pubblicato dall'Inail in occasione della Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari. Il fenomeno, tuttavia, è ancora sottostimato perché gran parte delle vittime sceglie di non denunciare.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati