Il Ministro del Lavoro ha firmato il decreto che fissa i criteri per l'impiego in progetti di pubblica utilità i percettori del reddito di cittadinanza.
Il Ministero del Lavoro ha dato il via libera al decreto ministeriale, concertato con i comuni, che consentirà l'avvio delle attività di pubblica utilità per i percettori dell'RdC.
Pubblicato dal Ministero del Lavoro il Decreto contenente le linee guida per gli operatori dei servizi sociali. Diffuse le istruzioni per la valutazione multidimensionale del bisogno dei percettori del RdC.
I chiarimenti in un comunicato dell'Inps dopo le modifiche apportate in sede di conversione in legge del DL 4/2019. Coinvolti coloro che hanno presentato la domanda di RdC/PdC nel marzo 2019.
L'accordo siglato in conferenza stato-regioni illustra le situazioni che esonerano dagli obblighi connessi alla fruizione del Rdc. Tra queste la malattia, la gravidanza e lo svolgimento di tirocini da parte dei componenti del nucleo familiare.
I chiarimenti in un documento della GdF. In occasione di un qualsiasi controllo la verifica sarà estesa ad appurare se, tra i componenti del nucleo familiare, via sia la presenza di un soggetto percettore di Rdc.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati