A causa di alcune difficoltà tecniche riscontrate l'Inps ha posticipato di una settimana i termini per la presentazione delle domande dell'esonero contributivo previsto dal dl n. 73/2021 per il mese di febbraio 2021.
I chiarimenti in un documento dell'Inps. Beneficio per tutti i lavoratori dipendenti, anche del settore pubblico, con retribuzioni lorde mensili non superiori a 2.692€. Sgravabile anche la tredicesima mensilità.
L'Inps ha reso disponibile il modulo per la presentazione delle domande dell'esonero contributivo previsto dal dl n. 73/2021 per il mese di febbraio 2021. Domande dal 27 marzo al 26 aprile entro un vincolo di bilancio di 72,5 milioni di euro. 
I chiarimenti in un documento dell'INPS. Prorogato sino al 30 giugno il tris di sgravi contributivi previsti dalla legge di bilancio per il 2021: la decontribuzione sud, lo sgravio totale per 36/48 mesi per gli under 36 e quello per le donne svantaggiate.
Con la Legge di bilancio 2022 lo sgravio contributivo per chi impiega beneficiari del Reddito di cittadinanza viene riconosciuto anche per assunzioni a tempo parziale o determinato. Introdotto anche un bonus per le Agenzie per il lavoro che agevolano l’assunzione.
I chiarimenti in un documento dell'INPS in merito alla fruizione della terza versione dell'esonero contributivo alternativo alla cassa Covid. Possibile restituire parte dello sgravio per mettersi in regola.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati