Menu

Disabili, Aggiornate le graduatorie per l'assistenza ed il ricovero dei non autosufficienti

Secondo i dati diffusi dall'Inps dal 1° settembre lo scorrimento delle graduatorie ha determinato 22 nuovi beneficiari nel programma Long Term Care e 579 nuovi beneficiari nel programma Home Care Premium.

Sono state pubblicate ieri le graduatorie aggiornate relative ai bandi di concorso Long Term Care e Home Care Premium dell'Inps per i cittadini non autosufficienti e loro familiari. Le graduatorie si riferiscono ai soggetti risultati vincitori o idonei dal 1° settembre 2017 a seguito dello scorrimento delle graduatorie sulla base delle domande pervenute e dell'accertamento del possesso dei requisiti richiesti per l'ammissione ai benefici.

Come noto i due programmi dell'Inps consistono nell'erogazione di un contributo economico per l'assistenza domiciliare unitamente ad alcune prestazioni integrative (programma Home Care Premium) oppure nel ricovero direttamente presso una struttura di lungo degenza con oneri a carico dell'Inps (programma Long Term Care). I Piani sono rivolti ai dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, nonchè, per quanto riguarda il Piano LTC, anche ai dipendenti e pensionati della Gestione Fondo IPOSTTali interventi sono previsti non solo a favore dei soggetti appena citati ma anche a favore del coniuge (ove non sia intervenuta sentenza di separazione), dei parenti ed affini entro il 1° grado (anche non conviventi), dei soggetti legati da unione civile o dei conviventi di fatto ai sensi della legge 76/2016 che versino in stato di non autosufficienza.

I programmi prevedono, tuttavia, un vincolo numerico circa le domande ammissibili, 30mila per il programma HCP e circa 600 per il programma LTC, ordinate in funzione dell'ISEE del nucleo familiare del richiedente e della condizione di disabilità dell'interessato. Tali graduatorie vengono aggiornate dall'Inps il 1° di ogni mese sulla base delle cessazioni o delle rinunce al beneficio dei soggetti risultati vincitori nelle precedenti graduatorie. E vengono integrate con le domande di ammissione al beneficio prodotte ogni mese. Ebbene, secondo i dati diffusi dall'Inps, dal 1° settembre lo scorrimento delle graduatorie ha determinato 22 nuovi beneficiari nel programma LTC e 579 nuovi beneficiari nel programma HCP oltre all'aggiornamento della schiera degli idonei che potranno concorrere in futuro in occasione dei prossimi scorrimenti. I programmi cesseranno il prossimo 31 dicembre 2018. 

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre trentamila

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici