Menu

Pensioni, Ecco il Calendario del pagamento degli assegni nel 2018

L'Inps fissa in via ufficiale le date di pagamento delle pensioni e dei trattamenti assistenziali a seguito delle modifiche contenute nella legge di bilancio del 2018.

Anche nel 2018 gli assegni pensionistici ed assistenziali saranno pagati il primo giorno bancabile di ciascun mese con l'unica eccezione della mensilità di Gennaio. Lo conferma l'Inps nel messaggio numero 20 del 4 Gennaio 2018 a seguito della novella apportata dalla legge di bilancio per il 2018 (art. 1, co. 184 della legge 205/2017). Il legislatore ha, infatti, approvato nel corso del lungo iter di conversione della manovra finanziaria per il 2018 un correttivo che stabilizza la regola introdotta con l'articolo 1, comma 302 della legge 190/2014 come modificata dall'articolo 6 del decreto legge 65/2015 convertito con legge 109/2015 che aveva uniformato le date di pagamento degli assegni pensionistici e prestazioni assistenziali erogati dall'Inps al primo giorno bancabile di ciascun mese. La modifica interessa la data di pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, pensioni e indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, nonché delle rendite vitalizie dell'INAIL.

Come era stato anticipato da PensioniOggi.it nei giorni scorsi dal 2018, senza il correttivo, il pagamento degli assegni sarebbe slittato al secondo giorno bancabile del mese. Si tratta di un correttivo di poco conto ma proprio per questo opportuno per evitare disagi ai pensionati che hanno a che fare con scadenze al primo del mese. 

La questione

A partire dalla mensilità di giugno 2015 il decreto legge 65/2015 convertito con legge 109/2015 aveva previsto che il pagamento fosse fissato al primo giorno di ciascun mese o il giorno successivo se festivo o non bancabile, con un unico mandato di pagamento, eccezion fatta per il mese di gennaio 2016 in cui il pagamento doveva essere effettuato il secondo giorno bancabile. Con tale provvedimento, peraltro, il legislatore ha unificato le date di pagamento degli assegni per l'Inps, le gestioni Ex-Inpdap e le gestioni Ex-Enpals in un'ottica di semplificazione dei mandati di pagamento e di risparmio delle commissioni. La misura aveva carattere temporaneo perchè sarebbe durata sino al 31 dicembre 2016, poi è stata prorogata al 31 dicembre 2017 con il decreto milleproroghe ed ora, con la legge di bilancio, è stata stabilizzata anche per i prossimi anni.  

Di seguito il nuovo calendario delle date di pagamento delle pensioni per il 2018 elaborato dalla redazione di PensioniOggi.it e confermato nel predetto messaggio inps secondo la normativa modificata dalla Legge di bilancio. Come si nota tutti i pagamenti saranno effettuati il primo del mese ad eccezione della mensilità di Aprile, Maggio e Novembre dato che il primo giorno del mese è festivo (il 2 Aprile è il Lunedì dell'Angelo, il 1° maggio è la festa dei lavoratori, ed il 1° novembre la festa dei santi). Fa eccezione la mensilità di Gennaio che viene pagata, come detto, il secondo giorno bancabile del mese e quindi il 3 Gennaio 2018. 

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre trentamila

Documenti: Messaggio Inps 20/2018

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici