Menu

Cassa Integrazione, Migliorata la gestione dei contatti

I chiarimenti in un documento dell'Inps. Diversificate le voci di contatto a disposizione degli utenti all'interno del Cassetto Previdenziale delle Aziende.

Migliorata la gestione delle richieste sulle integrazioni salariali pervenute all'Inps tramite il cassetto previdenziale delle aziende. L'Inps, con il messaggio numero 3140/2020, al fine di consentire una più puntuale canalizzazione e un'efficiente gestione dei contatti pervenuti attraverso il sistema di comunicazione bidirezionale del Cassetto Previdenziale Aziende, ha introdotti dei nuovi «oggetti», selezionabili alla voce «CIGO-CIGS-Solidarietà». Si tratta delle voci: Cigo, Cigs, Cigd, Fis, SR41 Pagamenti diretti, CIGO-CIGS-Solidarietà a stralcio e Requisito occupazionale Cigo. Le nuove voci andranno a sostituire la voce CIGO-CIGS-Solidarietà.  Le nuove comunicazioni potranno essere trasmesse solo attraverso gli oggetti «CIGO», «CIGD», «FIS» e «SR41 Pagamenti diretti», mentre l'oggetto «CIGO-CIGS-Solidarietà» verrà inibito per le nuove richieste e consentirà la sola chiusura dei contatti già pervenuti e ancora aperti.

Per i nuovi oggetti, previsti in sostituzione del precedente «CIGO-CIGS-Solidarietà», resta invariato il tempo soglia, introdotto al fine di misurare e valorizzare la qualità della lavorazione in termini di tempestività delle risposte fornite. Rimane immutato anche quanto già disposto in merito alla richiesta di un appuntamento tramite “Agenda Appuntamenti” per i contatti non definiti nel tempo soglia, ovvero definiti con esito “Non accolto”.

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre cinquantamila

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici