Nel calcolo contributivo il montante è l'importo complessivo dei contributi versati rivalutati sino al momento della liquidazione della pensione
I lavoratori del settore privato dipendenti di aziende con un organico mediamente superiore a 15 unità possono aderire ad uno scivolo pensionistico, pagato interamente dall'azienda, sino a 4 anni in attesa della maturazione della pensione. 
Il termine indica il meccanismo di garanzia secondo cui il lavoratore ha diritto alla salvaguardia del criterio di calcolo precedentemente acquisito prima dell'entrata in vigore di Riforme che peggiorano il sistema di calcolo dell'assegno pensionistico.
I Coefficienti di capitalizzazione sono valori che, ai fini dell'applicazione del metodo contributivo, vengono utilizzati per rivalutare i contributi versati dal lavoratore e calcolare il montante individuale.
L'opzione è utilizzata prevalentemente dalle lavoratrici donne per accedere alla pensione con requisiti anagrafici e contributivi ridotti in cambio di una decurtazione della misura dell'assegno.
Per gli iscritti alla gestione pubblica privi di anzianità tra il 1 gennaio 1993 ed il 31 dicembre 1995 il calcolo della rendita non può essere effettuato a causa di una lacuna amministrativa.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati