Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: Ottava salvaguardia [Discussione Unificata]

Ottava salvaguardia. 01/11/2016 01:18 #32214

  • wwwandres
  • Avatar di wwwandres
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Buongiorno Sig Nicola,

Ecco i dati richiesti:
1) data di nascita; 01/10/1960
2) data di licenziamento; 30/10/2011 l'azienda mi ha pagato 4 mesi di preavviso
3)data di inizio mobilità; 7/3/2012
4)data di fine mobilità; 7/3/2015
5) data dell’accordo con cui è stato posto in mobilità; 28/06/2011
6)se la sua ex azienda è cessata con eventuale data; azienda non cessata si è trattato di riduzione personale.
7) se nella sua lettera di licenziamento è indicata solo la legge 223/1991 o anche art. 410,411 e 412 ter del c.p.c;
Si sono indicati entrambe.
Riporto parte significativadella lettera di licenziamento ci sono diverse date e leggi:
ASSOLOMBARDA
VERBALE DI CONCILIAZIONE SINDACALE
(art. 2113, IV comma, cod. civ.; art. 410 e 411, III comma, cod. proc. civ.)
Addì 0811 1/201 1. ìn Milano
La Commissione di Conciliazione di cui all'accordo Assolombarda-CGIL CISL UIL etc .....
Premesso che
a) il Lavoratore presta la propria attività alle dipendenze della Società dal 01/04/1987 , con qualifica e inquadramento, da ultimo, di livello Q del vigente CCNL Terziario-Servizi;
b) in data 23 giugno 2011 la Società ha attivato la procedura di cui all‘art. 24 Legge n.223/91 per il licenziamento per riduzione di personale e la collocazione in mobilità di n.40 lavoratori:
c) la procedura è stata regolarmente esperita e si è conclusa con Accordo sindacale in data 28 giugno 2011
d) la Società ha comunicato al Lavoratore, rientrante nelle condizioni di cui all’Accordosindacale sopra citato, il recesso dal rapporto di lavoro ai sensi di quanto previsto dall‘art. 4, comma 9, Legge n° 223/91, con decorrenza dal 30/10/2011;


8) anni e settimane di contributi alla data in cui termina la mobilità(è il dato più importante e deve essere preciso); 2015 settimane
9) in che data perfeziona le 2.080 settimane pari a 40 anni di contributi includendo anche quelli da lavoro autonomo; Per arrivare a 2080 i contributi sono tutti da autonomo ho iniziato il 1 aprile del 2015 sono 9 mesi pari a 36 settimane, nel 2016 sto ancora versando raggiungo le 2080 settimane il 7 agosto 2016.
L'attivita da autonomo è come commerciante ed sia nel 2015 che nel 2016 il reddito da autonomo è inferiore ai 7500 euro lordi.

10)se ha presentato richiesta di contribuzione volontaria indicare la data. Ne ho fatto richiesta ma non ho mai versato perchè ho aperto partita iva, ho versato i contributi come autonomo.

Con l'occasione la ringrazio ed attendo risposta.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Ottava salvaguardia. 31/10/2016 22:53 #32212

  • Nicola54
  • Avatar di Nicola54
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 2557
  • Ringraziamenti ricevuti 514
  • Karma: 45
Signor Leonardo,
le sue domande:
1)Se guardo nella tabella pubblicata su pensioni oggi, non so se devo considerarmi nel quadrante relativo agli 8000 mobilitati o ai 7800 cessati dal servizio visto che nel mio accordo vengono citati gli articoli 400 e 411.
2) ho letto che in passato ad alcuni esodati è stata rifiutata la pensione perché hanno avuto un reddito di poche centinaia di euro superiore ai 7500 lordi.
3)Per quanto riguarda i contributi mancanti, per i mobilitati si dice "anche mediante il versamento di contributi volontari ‘’ non viene scritto se sono ammessi altri tipi di contributi.
4) Per i cessati si scrive "anche se hanno svolto , dopo la cessazione, qualsiasi attività non riconducibile a rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato".
________________________________________________________
1)Deve presentare istanza con lo status che le è più favorevole. Se la presenta come lavoratore in mobilità, entro 36 mesi dal termine della stessa deve perfezionare i requisiti ante Fornero. Se la presenta come lavoratore cessato ex lege 410,411 e 412 ter del c.p.c, deve avere decorrenza ante Fornero entro il 6 gennaio 2019.
2)Confermo. I commi 231 e susseguenti dell’art. 1 della legge 228/2012 escludevano dalla terza salvaguardia i cessati che in caso di successiva rioccupazione avessero percepito un reddito lordo di almeno € 7.500 euro.
3) Significa che non necessariamente deve perfezionare entro 36 mesi dal termine della mobilità con contributi volontari, ma anche, come nel suo caso, con contributi regolarmente versati da autonomo. Oppure si può perfezionare la quota, ora di 97,6, anche con l’età che è sempre crescente.
4) Stipulare un contratto di lavoro a tempo indeterminato è causa di esclusione dalla salvaguardia.

Se vuole una risposta sulle sue possibilità di rientrare nell’ottava salvaguardia deve comunicare tutti i seguenti dati:
1) data di nascita;
2) data di licenziamento;
3)data di inizio mobilità;
4)data di fine mobilità;
5)data dell’accordo con cui è stato posto in mobilità;
6)se la sua ex azienda è cessata con eventuale data;
7) se nella sua lettera di licenziamento è indicata solo la legge 223/1991 o anche art. 410,411 e 412 ter del c.p.c;
8) anni e settimane di contributi alla data in cui termina la mobilità(è il dato più importante e deve essere preciso);
9) in che data perfeziona le 2.080 settimane pari a 40 anni di contributi includendo anche quelli da lavoro autonomo;
10)se ha presentato richiesta di contribuzione volontaria indicare la data.

Se lo ritiene opportuno,mi può anche contattare telefonicamente venerdì prossimo, dopo aver inviato i suoi dati.
Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Ottava salvaguardia. 31/10/2016 18:21 #32211

  • wwwandres
  • Avatar di wwwandres
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Non c'è fretta grazie faccia con calma.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Ottava salvaguardia. 31/10/2016 17:41 #32209

  • Nicola54
  • Avatar di Nicola54
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 2557
  • Ringraziamenti ricevuti 514
  • Karma: 45
Leonardo,
le sto rispondendo dal cellulare.Entro domani le rispondo.
Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Ottava salvaguardia. 31/10/2016 16:07 #32206

  • wwwandres
  • Avatar di wwwandres
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Grazie mille Nicola quindi per me saranno 18 mesi.
vista la celerità e cortesia colgo l'occasione per togliermi un altro dubbio:


Vorrei capire a quale tipo di categoria esodati appartengo, la mia azienda ha firmato nel 2011 un accordo sindacale che come titolo riporta "Verbale di concigliazione in sede sindacale",
appena sotto tra parentesi si fa riferimento alle leggi(art 2013 IV comma codice civile art 410 e 411 III comma. cod proc civ).

Poi nel testo viene scritto che l'azienda mi ha comunicato la recissione dal rapporto di lavoro ai sensi
dell'art 4 comma 9 Legge 229/91 con decorrenza 30-10-2011 e la collocazione in mobilità per 3 anni.


Se guardo nella tabella pubblicata su pensioni oggi, non so se devo considerarmi nel quadrante relativo
agli 8000 mobilitati o ai 7800 Cessati dal Servizio visto che nel mio accordo
vegono citati gli articoli 400 e 411

Quando hanno approvato la legge Fornero prevedendo di dovere pagare i contributi per altri 5 anni ho aperto una partita iva e fatto dei lavoretti in ambito commercio, il reddito lordo del 2015 è stato di 5000 euro e quello del
2016 sarà simile.

Sottolineo che il reddito lordo del 2015 e 2016 è sotto il 7500 euro lordi annui, perchè ho letto che in passato al
alcuni esodati è stata rifiutata la pensione perchè hanno avuto un reddito di poche centinaia di euro
superiore ai 7500 lordi. Qui si legge la norma www.pensionioggi.it/esperto-risponde/pre...-i-salvaguardati-445


Per quanto riguarda i contributi mancanti, per i mobilitati si dice "anche mediante il versamento di contributi volontari" non viene scritto se sono ammessi altri tipi di contributi.

Per i cessati si scrive "anche se hanno svolto , dopo la cessazione, qualsiasi attività non riconducibile a
rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato"

Maturo i 40 anni di contributi a settembre 2016 quindi sia per i mobilitati che i cessati dovrei rispettare le
regole, forse appartengo a tutte e due le categorie ?

Ringrazio in anticipo Leonardo.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

Ottava salvaguardia. 31/10/2016 15:22 #32204

  • Nicola54
  • Avatar di Nicola54
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 2557
  • Ringraziamenti ricevuti 514
  • Karma: 45
www,
ai sensi del comma 22 ter dell'art. 18 della legge 111/2011 , il periodo intercorrente tra maturazione dei requisiti, per coloro che li perfezionano indipendentemente dall'età e la decorrenza pensionistica è stabilito a partire dal 1 gennaio 2014 in 15 mesi per i lavoroatori che hanno contribuzione da lavoro dipendente e 21 mesi per quelli che l'abbiano mista o da autonomi.
Questo è il perido di attesa per coloro che entreranno a far parte della 8 ^ salvaguardia. Ovviamente con il perfezionamento della quota, la finestra è di 12 mesi per i dipententi e 18 per gli autonomi.
Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici