Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: cumulo casse professionali

cumulo casse professionali 18/12/2018 16:41 #57157

  • ennioguenzi
  • Avatar di ennioguenzi
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 64
  • Ringraziamenti ricevuti 11
  • Karma: 0
i miei migliori auguri di buone feste a tutti, per quanto possibile data la situazione!
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 17/12/2018 22:32 #57155

  • Nicolett
  • Avatar di Nicolett
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 759
  • Ringraziamenti ricevuti 219
  • Karma: 10
Wotan ha scritto:
Sono un medico iscritto all’Ordine dal maggio 1980, dipendente ASL dal 1982 al 2018. Ho presentato domanda di pensione in cumulo nel novembre 2017, cessando effettivamente dal servizio (ultimo giorno di lavoro presso l’ASL) il 28 febbraio 2018: a quella data avevo 42 anni e quattro mesi di contribuzione INPS ex-INPDAP e sei mesi di contribuzione ENPAM non sovrapponibile, per un totale di 42 anni e 10 mesi.
Da quella data, pur cessando effettivamente il servizio presso l’ASL, ho tuttavia continuato a pagare la quota A ENPAM, di trimestre in trimestre, per tutto il 2018.
In data 11/12/2018, ricevo comunicazione all INPS che la mia domanda è stata “RESPINTA”, perché “non è possibile procedere all’instruttoria della domanda in quanto Ente di ultima iscrizione diverso da INSP. La domanda deve essere ripresentata all’ENPAM”.
Chiedo:
- cosa posso opporre nel ricorso all’INPS (leggi, circolari, sentenze, pareri) oltre all’ovvietà di aver presentato domanda a novembre 2017, quando ancora pagavo contributi sia ad INPS che ENPAM?
- se l’aver continuato a pagare contributi ENPAM fosse effettivamente ostativo al cumulo con INPS, richiedere il rimborso dei contributi ENPAM potrebbe consentire di accedere al cumulo?

Si, Wotan, è esattamente come ti hanno già detto Abda e Fdrei...la questione di Enpam come ente istruttore sembrava superata, invece ogni tanto qualche addetto di sede periferica Inps la ripropone...ne parlai con Pulci (Responsabile del settore previdenza dell'Enpam) il quale chiarì con Inps....di sicuro la Sorbi ti risolverà il problema, ove ne avessi necessità possiamo nuovamente ricontattare Pulci, in ogni caso stai tranquillo :-)
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: Wotan

cumulo casse professionali 17/12/2018 17:04 #57154

  • fdrei
  • Avatar di fdrei
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 78
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 2
Wotan ha scritto:
Sono un medico iscritto all’Ordine dal maggio 1980, dipendente ASL dal 1982 al 2018. Ho presentato domanda di pensione in cumulo nel novembre 2017, cessando effettivamente dal servizio (ultimo giorno di lavoro presso l’ASL) il 28 febbraio 2018: a quella data avevo 42 anni e quattro mesi di contribuzione INPS ex-INPDAP e sei mesi di contribuzione ENPAM non sovrapponibile, per un totale di 42 anni e 10 mesi.
Da quella data, pur cessando effettivamente il servizio presso l’ASL, ho tuttavia continuato a pagare la quota A ENPAM, di trimestre in trimestre, per tutto il 2018.
In data 11/12/2018, ricevo comunicazione all INPS che la mia domanda è stata “RESPINTA”, perché “non è possibile procedere all’instruttoria della domanda in quanto Ente di ultima iscrizione diverso da INSP. La domanda deve essere ripresentata all’ENPAM”.
Chiedo:
- cosa posso opporre nel ricorso all’INPS (leggi, circolari, sentenze, pareri) oltre all’ovvietà di aver presentato domanda a novembre 2017, quando ancora pagavo contributi sia ad INPS che ENPAM?
- se l’aver continuato a pagare contributi ENPAM fosse effettivamente ostativo al cumulo con INPS, richiedere il rimborso dei contributi ENPAM potrebbe consentire di accedere al cumulo?
Sono d'accordo con il suggerimento di Abdalominiu .
Condotta la Dott.ssa Sorbi ed esponi il tuo problema . Mi risulta non sia la prima volta che si presenta e mi pare sia stato già affrontato e risolto . Meglio telefonare e eventualmente lasciare alla segretaria il cell per essere constatato . Ti invio anche la email :
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: Wotan

cumulo casse professionali 17/12/2018 17:01 #57153

  • Wotan
  • Avatar di Wotan
  • ADESSO ONLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 37
  • Ringraziamenti ricevuti 12
  • Karma: 2
grazie, proverò
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 17/12/2018 16:09 #57152

  • Abdalonimus
  • Avatar di Abdalonimus
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 90
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 2
Caro Wotan devi chiamare la dott.ssa Sorbi di ENPAM (06 4829 4661) la quale ti spiegherà (se le cose stanno esattamente come hai detto) che il funzionario INPS deve aprire la tua pratica su cumulweb, andare in 'Gestione' e indicare come data della fine del rapporto il 28 febbraio 2018 (la data in cui hai inoltrato domanda di pensione non conta...).

Così facendo il funzionario INPS farà automaticamente cessare anche il tuo rapporto con ENPAM alla data del 28 febbraio 2018 ed ENPAM quindi ti rimborserà la Quota A da te versata da febbraio a dicembre (10 mesi) ed essendo tu cessato sia dal rapporto con INPS che con ENPAM nello stesso giorno la tua domanda (a INPS) sarà valida a tutti gli effetti...

In bocca al lupo, ciao.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 17/12/2018 16:00 #57151

  • Wotan
  • Avatar di Wotan
  • ADESSO ONLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 37
  • Ringraziamenti ricevuti 12
  • Karma: 2
Sono un medico iscritto all’Ordine dal maggio 1980, dipendente ASL dal 1982 al 2018. Ho presentato domanda di pensione in cumulo nel novembre 2017, cessando effettivamente dal servizio (ultimo giorno di lavoro presso l’ASL) il 28 febbraio 2018: a quella data avevo 42 anni e quattro mesi di contribuzione INPS ex-INPDAP e sei mesi di contribuzione ENPAM non sovrapponibile, per un totale di 42 anni e 10 mesi.
Da quella data, pur cessando effettivamente il servizio presso l’ASL, ho tuttavia continuato a pagare la quota A ENPAM, di trimestre in trimestre, per tutto il 2018.
In data 11/12/2018, ricevo comunicazione all INPS che la mia domanda è stata “RESPINTA”, perché “non è possibile procedere all’instruttoria della domanda in quanto Ente di ultima iscrizione diverso da INSP. La domanda deve essere ripresentata all’ENPAM”.
Chiedo:
- cosa posso opporre nel ricorso all’INPS (leggi, circolari, sentenze, pareri) oltre all’ovvietà di aver presentato domanda a novembre 2017, quando ancora pagavo contributi sia ad INPS che ENPAM?
- se l’aver continuato a pagare contributi ENPAM fosse effettivamente ostativo al cumulo con INPS, richiedere il rimborso dei contributi ENPAM potrebbe consentire di accedere al cumulo?
Ultima modifica: 17/12/2018 16:01 da Wotan.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici