Menu
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

ARGOMENTO: cumulo casse professionali

cumulo casse professionali 31/03/2019 19:19 #61215

  • calacoticcio
  • Avatar di calacoticcio
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 71
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 1
EXUPERY ha scritto:
Buongiorno a tutti.
Ho da poco scoperto questo forum molto interessante nonché molto rincuorante perché si nota una bella solidarietà. Sto orientandomi a chiedere la pensione in cumulo con la seguente situazione:

A.Inizio versamenti ENPAM dal 1985
B.al 23/07/1986: riscatto del corso legale di laurea + 1° specialità x complessivi anni 8, mesi 8 giorni 14.
C.Dal 24/07/1986 al 31/12/1987 periodi di servizio di guardia medica
D.Dal 01/01/1988 al 07/03/1988 ricongiunzione ex legge 29/1979 di servizio prestato presso ospedale privato di mesi 2 e giorni 7.
E.Dal 08/03/1988 al 26/12/1988 periodi di servizio di guardia medica
F.Dal 27/12/1988 in poi servizio presso 3 aziende sanitarie; in questo arco di tempo vi sono stati due periodi di aspettativa senza assegni per motivi di famiglia,
F1.Dal 16/12/1990 al 06/10/1991
F2.Dal 17/03/1996 al 16/04/1996

Quindi vi sono 4 periodi contributivi non coperti da INPS: C), E) ,F1) ed F2) per un totale di anni 3, mesi 1 e giorni 17.

Dai miei calcoli dovrei maturare il diritto (41 anni e 10 mesi – donna) con pensione in cumulo a fine settembre 2019 se sommo ad INPS tutti i periodi non coincidenti di ENPAM non coperti dal riscatto o da servizio.

Non avendo avuto una risposta certa dal servizio previdenza della mia Azienda, chiedo cortesemente a chi ha già affrontato questo iter se mi può chiarire i seguenti quesiti.

1)Sono cumulabili ad INPS solo i periodi lavorati con contribuzione ENPAM (ovvero C) ed E) o anche quelli non lavorati [ovvero F1) ed F2)]?
2)Se maturo il diritto a fine settembre 2019, essendoci i 3 mesi di finestra prima di percepire il primo assegno pensionistico, nel caso decida di non lavorarli, nella domanda di pensione conviene inserire data decorrenza 01 ottobre 2019 o 01 gennaio 2020 in maniera da includere gli ultimi 3 mesi di contributi ENPAM?
3)È indifferente presentare la domanda di pensione in cumulo ad INPS o ENPAM? L’ufficio previdenza della mia azienda dice di presentarlo ad INPS.

Ringrazio anticipatamente chi avrà la pazienza di leggermi e di rispondermi.

I) controlla il turo Estratto Conto Contributivo sul sito dell'ENPAM e/o sul sito INPS.
II)Contatta la dott.ssa Sorbi dell'ENPAM e esponi a Lei i tue domande.
Sicuramente 1/10/19 perchè è da lì che decorrono i tre mesi senza stipendio.
Il primo rateo(ipotetico)della tua pensione sarà dal 1/1/20.
Ipotetico perchè l'INPS è piuttosto lento e ti perdi sempre qualche mese(nel mio caso il ritardo è stato di 5 mesi).
Ti consiglio di lavorare in quei tre mesi(magari con qualche certificato di malattia...scorrettezza x scorrettezza).
Altro consiglio diffida dell'ufficio previdenziale della tua USL e rivolgiti ad un buon patronato(io mi sono rivolto all'ASCOM di Modena convenzionato ANAAO),munisciti di PEC e comincia ad essere importuna con l'INPS,senza timori.
Leggiti le nostre esperienze e ....se in Azienda ti chiedono di firmare non firmare mai nulla perchè sennò sarebbero dimissioni,ne va dei tempi di erogazione del TFS in un caso dopo un anno mentre se firmi dimissioni due anni.
Se hai raggiunto i limiti Fornero(41a10m) è l'Azienda che ti DEVE mandare la Lettera di Cessazione(entro sei mesi dalla cessazione).
Il mio consiglio:se sei sicura della data del 1/10 spedisci una mail all'ufficio previdenziale della tua USL dove fai presente che ai sensi della legge ti avrebbero già dovuto spedire la Lettera di Cessazione(1/4) e che con la stessa li metti in mora.
Ciao
Roberto
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
I seguenti utenti ringraziano:: EXUPERY

cumulo casse professionali 31/03/2019 16:36 #61212

  • EXUPERY
  • Avatar di EXUPERY
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Buongiorno a tutti.
Ho da poco scoperto questo forum molto interessante nonché molto rincuorante perché si nota una bella solidarietà. Sto orientandomi a chiedere la pensione in cumulo con la seguente situazione:

A.Inizio versamenti ENPAM dal 1985
B.al 23/07/1986: riscatto del corso legale di laurea + 1° specialità x complessivi anni 8, mesi 8 giorni 14.
C.Dal 24/07/1986 al 31/12/1987 periodi di servizio di guardia medica
D.Dal 01/01/1988 al 07/03/1988 ricongiunzione ex legge 29/1979 di servizio prestato presso ospedale privato di mesi 2 e giorni 7.
E.Dal 08/03/1988 al 26/12/1988 periodi di servizio di guardia medica
F.Dal 27/12/1988 in poi servizio presso 3 aziende sanitarie; in questo arco di tempo vi sono stati due periodi di aspettativa senza assegni per motivi di famiglia,
F1.Dal 16/12/1990 al 06/10/1991
F2.Dal 17/03/1996 al 16/04/1996

Quindi vi sono 4 periodi contributivi non coperti da INPS: C), E) ,F1) ed F2) per un totale di anni 3, mesi 1 e giorni 17.

Dai miei calcoli dovrei maturare il diritto (41 anni e 10 mesi – donna) con pensione in cumulo a fine settembre 2019 se sommo ad INPS tutti i periodi non coincidenti di ENPAM non coperti dal riscatto o da servizio.

Non avendo avuto una risposta certa dal servizio previdenza della mia Azienda, chiedo cortesemente a chi ha già affrontato questo iter se mi può chiarire i seguenti quesiti.

1)Sono cumulabili ad INPS solo i periodi lavorati con contribuzione ENPAM (ovvero C) ed E) o anche quelli non lavorati [ovvero F1) ed F2)]?
2)Se maturo il diritto a fine settembre 2019, essendoci i 3 mesi di finestra prima di percepire il primo assegno pensionistico, nel caso decida di non lavorarli, nella domanda di pensione conviene inserire data decorrenza 01 ottobre 2019 o 01 gennaio 2020 in maniera da includere gli ultimi 3 mesi di contributi ENPAM?
3)È indifferente presentare la domanda di pensione in cumulo ad INPS o ENPAM? L’ufficio previdenza della mia azienda dice di presentarlo ad INPS.

Ringrazio anticipatamente chi avrà la pazienza di leggermi e di rispondermi.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 31/03/2019 00:11 #61202

  • Nicolett
  • Avatar di Nicolett
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 802
  • Ringraziamenti ricevuti 229
  • Karma: 10
Zaratt ha scritto:
calacoticcio ha scritto:
Area Previdenza
Dirigente del Servizio Prestazioni
Dott.ssa Alessandra Sorbi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0648294661
La dott.ssa Sorbi è stata la mia sponda in ENPAM come detto nei vari passaggi "lavorava"la mia pratica in tempo reale e me ne dava subito conto così che io potessi subito sollecitare(anche bruscamente a volte)la parte INPS.
In 30 giorni è stato fatto ciò che non è stato fatto in un anno.
Roberto

Grazie della tua risposta, ma la mia cassa professionale è ENPAV.
Poiché ho fatto domanda di pensione tramite INPS, mi interessava sapere come conoscere il nome dell'impiegato che segue la mia pratica e gli indirizzi pec (sempre INPS) ai quali scrivere per eventuali solleciti.
Mi sembra di ricordare che mesi fa erano stati pubblicati qui nel forum, ma dovrei cercarli ricontrollando migliaia di topic.

Zaratt, sono un veterinario anch'io...per ogni problema ti consiglio di rivolrgerti alla Vittorini, l'amministrativa Enpav che lavora le piattaforme, è competente e disponibile...se vuoi posso darti il suo numero diretto...il mio whatsapp è su 327.6140024
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 30/03/2019 22:15 #61200

  • Zaratt
  • Avatar di Zaratt
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 26
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
calacoticcio ha scritto:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (sostituisci modena con quella della tua provincia)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Grazie.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 29/03/2019 13:20 #61155

  • calacoticcio
  • Avatar di calacoticcio
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 71
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 1
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (sostituisci modena con quella della tua provincia)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.

cumulo casse professionali 29/03/2019 11:59 #61152

  • Zaratt
  • Avatar di Zaratt
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 26
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
calacoticcio ha scritto:
Area Previdenza
Dirigente del Servizio Prestazioni
Dott.ssa Alessandra Sorbi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0648294661
La dott.ssa Sorbi è stata la mia sponda in ENPAM come detto nei vari passaggi "lavorava"la mia pratica in tempo reale e me ne dava subito conto così che io potessi subito sollecitare(anche bruscamente a volte)la parte INPS.
In 30 giorni è stato fatto ciò che non è stato fatto in un anno.
Roberto

Grazie della tua risposta, ma la mia cassa professionale è ENPAV.
Poiché ho fatto domanda di pensione tramite INPS, mi interessava sapere come conoscere il nome dell'impiegato che segue la mia pratica e gli indirizzi pec (sempre INPS) ai quali scrivere per eventuali solleciti.
Mi sembra di ricordare che mesi fa erano stati pubblicati qui nel forum, ma dovrei cercarli ricontrollando migliaia di topic.
Per scrivere o rispondere e' necessario registrarsi al sito.
Moderatori: giorgione, cochise, Nicola54

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici