Fisco

Fisco

Sono tanti gli interventi a sostegno di famiglie e lavoratori previsti dal Decreto Legge da 14 miliardi di euro approvato dal Consiglio dei Ministri: dal contributo una tantum da 200 euro per chi ha un reddito inferiore ai 35.000 euro, al rinnovo del contributo aggiuntivo sui bonus sociali sull’energia ed il gas, fino al potenziamento del Fondo affitti.
La Manovra 2022 proroga per altri due anni il cosiddetto «bonus verde» che concede una detrazione Irpef del 36%, su un massimo di 5.000 euro di spesa sui costi sostenuti per interventi effettuati per sistemare terrazzi, giardini e in generale, aree verdi di edifici privati.
I chiarimenti in un documento dell’Agenzia delle Entrate. Docenti e ricercatori «vecchi impatriati» possono optare per l’estensione del regime fiscale agevolato pagando un’imposta forfettaria del 5/10% del reddito da lavoro prodotto nell’anno anteriore la decisione.
La Manovra 2022 estende a tutto il 2022 l’esenzione ai fini IRPEF e delle relative addizionali, prevista già per gli anni dal 2017 al 2021, per i redditi dominicali e agrari relativi ai terreni dei coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti nella previdenza agricola. L’agevolazione, ricorda l’Agenzia delle Entrate, si applica non solo ai terreni posseduti e condotti ma anche a quelli presi in affitto.
I chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate dopo le modifiche contenute nella Manovra 2022. Per le spese sostenute nel corso del 2022 la detrazione si riduce al 60%. Invariate le altre caratteristiche dell'agevolazione.
L'Agenzia delle Entrate detta le istruzioni applicative sulla proroga dell’incentivo previsto nella legge di bilancio 2022. Nel 2022 scende a 10mila euro e nel biennio 2023-2024 a 5mila euro.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati