Menu

Reddito di Cittadinanza, Domande anche tramite il sito Inps

I chiarimenti in un documento dell'Istituto di Previdenza nell'ambito delle misure per il contrasto dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Le domande di Reddito e Pensione di Cittadinanza potranno essere inoltrate da oggi anche tramite il sito internet dell'Inps. Lo rende noto l'ente di previdenza nel messaggio numero 1681/2020. Alla luce del particolare momento che sta attraversando il Paese e della necessità di limitare gli spostamenti delle persone per meglio fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19, l'INPS ha reso possibile la trasmissione della domanda di Reddito e Pensione di Cittadinanza anche attraverso il sito istituzionale in aggiunta ai canali già attualmente previsti dalla legge (Poste Italiane; CAF ed istituti di patronato).

Per produrre l'istanza i richiedenti dovranno autenticarsi con PIN dispositivo, SPID, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica ed accedere alla sezione “reddito di cittadinanza/pensione di cittadinanza”. Resta inteso che al momento della presentazione della domanda del Reddito di Cittadinanza il richiedente dovrà essere in possesso di una attestazione ISEE valida o comunque dovrà avere presentato la dichiarazione sostitutiva unica.

I dati richiesti e le dichiarazioni di responsabilità previsti in sede di presentazione della domanda sono quelli previsti dal modulo di domanda RdC/Pdc, predisposto, ai sensi dell’articolo 5, comma 1, del decreto-legge n. 4/2019, convertito dalla legge n. 26/2019, con provvedimento dell’INPS, sentito il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e il Garante per la protezione dei dati personali.

Torna in alto

Pensioni Oggi

Sezioni

Speciali

Strumenti

Seguici