Chiarimento Inps dopo l’adeguamento del Fondo per le attività professionali alla legge n. 234/2021 in materia di ammortizzatori sociali. Assegno di integrazione salariale a carico del Fondo anche per gli studi professionali che impiegano sino a tre dipendenti.
In Gazzetta il decreto del Ministero del Lavoro che adegua il Fondo di settore alla riforma degli ammortizzatori sociali del 2022. Tra le altre novità, l’estensione delle tutele a tutti gli apprendisti e un rincaro della contribuzione.
I chiarimenti in un documento dell’Inps. Da oggi la piattaforma «OMNIA IS» consentirà la presentazione anche delle domande di assegno di integrazione salariale erogato dai Fondi di Solidarietà del Trentino e della Provincia Autonoma di Bolzano.
I chiarimenti in un documento dell’Inps. A regime Omnia Is, la precompilata Inps per le richieste di cassa integrazione. Dal 1° Luglio anche per le domande di assegno di integrazione salariale erogato dal FIS.
I chiarimenti in un documento dell’Inps in merito alla misura contenuta nel dl n. 4/2024. Nel 2024 sino a dieci settimane di trattamento aggiuntivo rispetto alla CIGS ai lavoratori dipendenti da datori di lavoro che sospendono o riducono l'attività in conseguenza della sospensione o riduzione dell'attività da parte di imprese che gestiscono almeno uno stabilimento di interesse strategico nazionale
Estesi dal 1° gennaio 2024 gli obblighi assicurativi nei confronti dei datori di lavoro costituiti nella forma delle cooperative di cui al d.pr. n. 602/1970. I chiarimenti in un documento dell’Inps.
Pagina 1 di 31
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati