Il Ministro del Lavoro durante il question time alla Camera dei Deputati. In arrivo anche un emendamento per ripristinare la facoltà di cumulare redditi con l'assegno mensile di invalidità civile.
L'avvertimento in un comunicato stampa dell'Istituto di Previdenza. Gli interessati avranno 120 giorni di tempo per comunicare i redditi mancanti degli anni 2017-2021 pena la revoca della prestazione.
I chiarimenti in un documento INPS sul requisito dell'inattività lavorativa richiesta dalla legge n. 118/1971 per la concessione dell'assegno mensile di invalidità.
Semplificati i procedimenti di accertamento degli stati invalidanti e dell’handicap. I chiarimenti in una nota INPS in attuazione del cd. decreto sulle semplificazioni ed innovazione digitale (dl n. 76/2020).
L'INPS avvia l'iter di sospensione e revoca delle prestazioni assistenziali nei confronti dei beneficiari che non hanno effettuato le comunicazioni reddituali per gli anni 2017 e seguenti.
Lo ha stabilito la Corte Costituzionale. È irragionevole che lo Stato valuti un soggetto meritevole di accedere a tale modalità di detenzione e lo privi dei mezzi per vivere, quando questi sono ottenibili solo dalle prestazioni assistenziali.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati