× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

AVVISO PER TUTTI I PENSIONATI (EX MOBILITATI) ED ATTUALI MOBILITATI

26/03/2014 16:56#435 da Paolo53
Non vedo l'ora che arrivi luglio, anzi agosto. Quando arriverà il sospirato pecunio. Per far parte anch'io del corpo scelto di arcieri e scagliare anch'io le mie pec assieme a tutti gli altri. Sperando che arrivino a colpire i veri "responsabili" della indegna gestione di noi poveri mobilitati e non solo i poveri impiegatuzzi INPS sottoposti alla loro mancanza di indicazioni se non della loro malafede.
E' chiaro comunque che le responsabilità, le connivenze e le coperture risalgono molto più in alto.
A livello politico: da parte di quelli che hanno ignorato per anni questo problema. Per non dover affrontarlo e così riconoscerlo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/03/2014 16:34#433 da cochise
Renato, la risposta inps denota che hanno una bella faccia tosta "appena verranno fissati dall'Istat i nuovi coefficienti.", fortunatamente non tutte le sedi rispondono in questa maniera perché consce che non è istat che deve fissare i nuovi coefficienti (sono già disponibili i coefficienti relativi all'andamento retribuzioni del mese di febbraio), ma la DC entrate inps.
Comunque, per farti comprendere che stanno ancora operando attorno al lettino del malato, allego messaggio del 12 febbraio in cui si dice chiaramente:
"Per ora dovranno essere escluse dalla trasformazione Ie sole
pensioni relative a soggetti in mobilità, perché sono in corso
di aggiornamento Ie procedure che consentiranno la
rivaìutazione dei periodi di mobilità daì 2009.
"
Speriamo che l'ammalato non muoia prima, da qui l'invito a rimanere in esercizio con l'invio delle pec suggerito al post iniziale.
ciao

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Questo messaggio ha un file allegato.
Accedi o registrati per visualizzarlo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/03/2014 16:15#432 da renatofa
-
"La liquidazione è stata effettuata sulla base dei coefficienti di rivalutazione delle retribuzioni attualmente disponibili relative ai periodi in cui è stata corrisposta l'indennità di mobilità. La pensione verrà ricostituita d'ufficio appena verranno fissati dall'Istat i nuovi coefficienti."
-
La frase sopra riportata è stata inserita nella Comunicazione di Liquidazione di una pensione con decorrenza 1° febbraio 2014, liquidata in via definitiva, ovviamente con un periodo di mobilità pari agli ultimi due anni e mezzo.
Forse sta cambiando qualcosa?
Un saluto a tutti
renato

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/03/2014 15:37#431 da cochise
X Liborio, se la discussione non viene più alimentata da nuovi interventi, retrocede in classifica temporale.
Ho scritto un post per dimostrarti che la discussione è sempre nel forum.
Siamo sempre in attesa di reazioni da parte del nemico.
La mia idea è quella di sferrare un attacco massiccio dopo Pasqua con un lancio di frecce (le pec riproposte) che deve oscurare il cielo in prossimità del quartier generale del nemico.
Al lancio potranno aggiungersi anche gli ultimi guerrieri divenuti saggi, che hanno percepito la pensione nel primo trimestre dell'anno in corso.
ciao

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/03/2014 15:20#430 da liborio
Risposta da liborio al topic Rivalutazione pensioni
Desideravo sapere per quale motivo è scomparso l'argomento aperto da Pablito relativo alle rivalutazioni delle pensioni per chi è andato in mobilita dopo il 2008 e che aveva avuto la partecipazione di molti interessati
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/03/2014 22:39#332 da cochise
Al fine di fornire un ulteriore incentivo all'invio delle pec alle DC inps di cui si è parlato spesso (le famose frecce al nostro arco), segnalo che sugli importi che inps dovrà corrispondere dovranno essere calcolati gli interessi legali e la rivalutazione monetaria con decorrenza dal 121° giorno di ritardo pagamenti.
Come chiaramente indicato dalla circolare n° 96 del 6 maggio 1998, ma sempre operativa. Riporto stralcio di interesse.
P.S. per chi ha necessità di ulteriori chiarimenti, può sempre chiedere e sperare in una risposta (scherzo, risponderò a tutti.... o quasi, per lasciare un po di suspense)
Chi ha ricevuto la liquidazione pensione sia a gennaio che a febbraio può già inviare la pec, il lancio frecce non deve arrestarsi, anzi deve intensificarsi.

2.1 - Ricostituzioni d’ufficio
In caso di ricostituzioni d’ufficio, sulle somme corrisposte in ritardo dovranno essere liquidati gli interessi legali e quanto eventualmente spettante a titolo di rivalutazione monetaria.
Tenuto conto dei principi enunciati dalla Corte di Cassazione, in base ai quali quando un diritto sorge dalla data di entrata in vigore di una legge, è da questo momento che decorre lo spatium deliberandi di 120 giorni al termine del quale si perfeziona la condizione di ritardo nell’adempimento, gli oneri accessori devono essere calcolati a decorrere dal 121° giorno dalla data di entrata in vigore del provvedimento che dà luogo alla ricostituzione.

Ricordo che il provvedimento che ha reso operativo le ricostituzioni per rivalutazione mobilità è del lontano 1992 (D.L. 503/92)

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.