I chiarimenti in un documento dell'INPS. Si riaprono i termini per la presentazione dell'istanza di esonero da parte delle imprese del settore agricolo per il I semestre 2020.
Fissati dall'Inps i valori validi per l'erogazione delle prestazioni di malattia, maternità/paternità nei confronti dei piccoli coloni e compartecipanti familiari.
Stabiliti dall'Inps gli importi della prosecuzione volontaria dei contributi per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricolo professionali per il 2021.
Aggiornata dall'Inps la contribuzione dovuta nel 2021 dalle imprese agricole che impiegano piccoli coloni o compartecipanti familiari.
Aggiornato dall'Inps il contributo annuo dovuto dai coltivatori diretti, coloni e mezzadri e IAP. Gli infraquaratenni che hanno avviato l'attività nel corso del 2021 possono godere dello sgravio contributivo in misura piena per i primi due anni. 
In attesa dell'anno bianco esteso il differimento dei contributi in scadenza sino a luglio. I chiarimenti in un documento dell'INPS.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati