La Corte Costituzionale sulla presunta discriminazione agli stranieri non titolari del permesso di soggiorno di lungo periodo promuove sia il Reddito di Inclusione che il Reddito di Cittadinanza.
I chiarimenti in un documento dell'INPS. Dal 1° gennaio 2022 il modello "RdC-Com Esteso" va presentato prima dell'inizio dell'attività pena la decadenza dal beneficio. Riflessi anche sul beneficio addizionale.
I chiarimenti in un documento dell'INPS. Estesi i trattamenti assistenziali in corso di godimento dai componenti il nucleo familiare che rilevano ai fini del Reddito e della Pensione di Cittadinanza.
La Legge di Bilancio 2022 rafforza il sistema di controlli incrociati ad opera dell’INPS e dei comuni di residenza: previste verifiche preventive sui requisiti anagrafici e la sospensione del Reddito di cittadinanza per le posizioni incerte. Novità anche per chi detiene beni all’estero.
Nessuna discriminazione nel negare la prestazione ai cittadini extracomunitari con un permesso di soggiorno breve. Alla base della decisione della Corte Costituzionale vi è l’assunto che il Rdc non costituisce un mero sussidio, ma uno strumento di inserimento lavorativo che presuppone impegni a lungo temine e una permanenza durevole sul territorio.
La fotografia scattata dall'INPS. Hanno beneficiato del RdC nel 2021 oltre 1,59 mln di cittadini italiani con un importo medio di 546 euro. Le ulteriori quattro mensilità di ReM riconosciute dal dl sostegni bis sono andate a 555mila nuclei per 1,23 mln di persone con un importo medio di 538 euro.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati