Le due novità introdotte dal Dl 4/2019 non sono alternative. Ma ad essere avvantaggati sono solo i giovani e coloro privi di anzianità assicurativa al 31.12.1995.
Pronto un nuovo servizio online per la valutazione degli effetti del riscatto della laurea ai fini pensionistici. Sul sito dell'Inps sarà possibile accedere allo strumento senza la richiesta di credenziali.
Una breve guida ai vantaggi e agli svantaggi del riscatto agevolato della laurea per i soggetti privi o in possesso di contributi al 31 dicembre 1995.
Se il riscatto determina l'acquisizione di anzianità al 31.12.1995 si perde la possibilità di andare in pensione a 64 anni unitamente a 20 anni di contributi, canale riservato esclusivamente ai soggetti privi di anzianità contributiva alla predetta data.
Lo ribadisce una nota dell'Istituto di Previdenza a seguito della richiesta di alcuni chiarimenti. Si potrà esercitare anche dopo il 31 dicembre 2021.
Il principio generale dell'efficacia retroattiva del riscatto talvolta trova delle limitazioni. Una guida per comprendere la situazione.
Pagina 1 di 9
© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.