Congedo Covid 2021, Via libera alle domande su base oraria

Valentino Grillo Giovedì, 29 Luglio 2021
Se il periodo è a cavallo tra il mese di maggio e giugno 2021 i genitori dovranno presentare una doppia domanda. I chiarimenti in un documento dell'INPS

Ok alla presentazione delle domande di congedo covid-19 in modalità oraria. Lo rende noto l'INPS nel messaggio n. 2754/2021 pubblicato ieri in cui spiega che è stata resa disponibile la procedura per l'invio telematico delle istanze da parte dei genitori lavoratori dipendenti.

Congedo Covid

Il Dl n. 30/2021 ha riconosciuto dal 1° gennaio 2021 ai genitori lavoratori dipendenti con figli minori di 14 anni conviventi la facoltà di astenersi dal lavoro percependo un congedo retribuito al 50% (coperto da contribuzione figurativa) per un periodo corrispondente in tutto o in parte alla durata della sospensione dell'attivita' didattica o educativa in presenza del figlio oppure per la durata dell'infezione da SARS Covid-19 o quarantena del figlio. Se il figlio è disabile il congedo può essere utilizzato a prescindere dall'età anagrafica e a prescindere dalla convivenza. La durata del congedo non può comunque eccedere il 30 giugno 2021. La legge n. 61/2021 ha riconosciuto dal 13 maggio 2021 al 30 giugno 2021 la possibilità di fruire del predetto congedo anche in modalità oraria (cfr: Circolare Inps n. 96/2021).

Via libera alla domande

Ebbene con il messaggio n. 2754 l'INPS spiega che la domanda può essere presentata utilizzando la procedura per le domande di congedo parentale a ore ordinario attraverso il portale web dell'istituto, patronato o contact center integrato. Per la fruizione su base oraria basterà spuntare il 'SI' in corrispondenza dell’opzione 'Richiesta per congedo 2021 per genitori con figli conviventi minori di anni 14 o senza limiti di età per figli con disabilità iscritti in scuole di ogni ordine e grado o a centri diurni assistenziali'.

Nella domanda il genitore dovrà dichiarare il numero di giornate di “Congedo 2021 per genitori” da fruire in modalità oraria ed il periodo all’interno del quale tali giornate intere di “Congedo 2021 per genitori” sono fruite in modalità oraria. Il periodo temporale ammesso alla fruizione su base oraria, come detto, è compreso tra il 13 maggio 2021 ed il 30 giugno 2021.

Doppia istanza

Il periodo all’interno del quale si intende fruire delle ore “Congedo 2021 per genitori” deve essere contenuto all’interno di un mese solare. Pertanto, nel caso in cui il periodo all’interno del quale si intende fruire delle ore di “Congedo 2021 per genitori” sia a cavallo tra il mese di maggio 2021 e il mese di giugno 2021, dovranno essere presentate due domande.

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro. Partecipa alle conversazioni. Siamo oltre cinquantamila

Documenti: Messaggio Inps 2754/2021

© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.