Quota 102, Via libera alla presentazione delle domande

Martedì, 11 Gennaio 2022
I chiarimenti in un documento dell'INPS. Aggiornato dal 7 gennaio l'applicativo per la presentazione della domanda di pensione online tramite il portale istituzionale dell'ente di previdenza.

Via libera alla presentazione delle domande di pensionamento con Quota 102. Lo rende noto l'INPS nel messaggio n. 97/2022 in cui spiega che dal 7 gennaio 2022 i cittadini in possesso delle credenziali di accesso (SPID, Carta nazionale dei servizi, Carta di identità elettronica 3.0) possono presentare l'istanza online nelle more della pubblicazione della circolare attuativa.

La domanda è disponibile alla sezione “Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio precoci”. Una volta effettuato l’accesso e scelta l’opzione “Nuova prestazione pensionistica”, occorre selezionare in sequenza:  “Anzianità/Anticipata/Vecchiaia” > “Pensione di anzianità/anticipata” > “Requisito quota 102”. E' sufficiente quindi selezionare il Fondo e la Gestione di liquidazione della prestazione. 

La procedura può essere utilizzata  da parte dei lavoratori iscritti alle Gestioni private, alla Gestione pubblica e alla Gestione spettacolo e sport, anche al fine di chiedere il cumulo dei periodi assicurativi per il conseguimento del diritto alla pensione “quota 102”.

Resta inteso che la domanda può essere presentata anche dagli Istituti di Patronato e degli altri soggetti abilitati alla intermediazione delle istanze di servizio all’INPS ovvero, in alternativa, utilizzando i servizi del Contact center.

La novità discende dalla legge di bilancio per il 2022 (legge n. 234/2021) con il quale il legislatore ha prorogato per il solo 2022 la quota 100 aumentando però il requisito anagrafico da 62 anni a 64 anni. Da qui, pertanto, la combinazione Quota 102 (64+38). Si può parlare di proroga posto che sono rimaste invariate tutte le caratteristiche della prestazione ad iniziare dal divieto di cumulo con i redditi da lavoro. A breve, peraltro, l'Inps diffonderà la relativa circolare attuativa.

Documenti: Messaggio Inps 97/2022

© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.