Previdenza

Previdenza

Come già precisato dall'Inps nel messaggio n. 1921/2021 la facoltà si può esercitare anche dopo il 31.12.2021 a prescindere dall'età anagrafica.
Guida ai requisiti per il pensionamento anticipato con le «quote» previsto per i lavoratori notturni, cioè coloro che svolgono l'attività notturna per almeno 64 giornate l'anno. 
Se il riscatto determina l'acquisizione di anzianità al 31.12.1995 si perde la possibilità di andare in pensione a 64 anni unitamente a 20 anni di contributi, canale riservato esclusivamente ai soggetti privi di anzianità contributiva alla predetta data.
L'indennità non è pensionabile nella prima quota di pensione e non forma oggetto di maggiorazione del 18% ai sensi della legge n. 177/76.

Sono un ex segretario comunale in pensione dal 1 giugno 2021 con quota 100. Ho ricevuto il conteggio della pensione dall'INPS ma non trovo traccia della valorizzazione di numerosi periodi a scavalco prestati durante la mia vita lavorativa nonostante su alcuni prospetti dei comuni erano computati. Ho chiesto ad alcuni colleghi e mi hanno detto che questi periodi non contano in quanto si sovrappongono con quelli ordinari. Come stanno le cose effettivamente? Valerio da Palermo

Sono una dipendente pubblica ed ho una invalidità riconosciuta al 100%. Ho chiesto circa la possibilità di avvalermi della pensione di vecchiaia di invalidità all'età di 61 anni tramite il mio patronato ma mi è stato detto che questo trattamento spetta solo ai lavoratori del settore privato. Per noi del pubblico impiego esiste qualcosa di simile?

© 2020 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.