× Hai delle domande o vuoi discutere con altri membri del forum tematiche legate alla previdenza? In questo forum parliamo di tutto quello che riguarda le pensioni dai lavoratori esodati alla pensione anticipata. Buona navigazione!

lavoratori precoci

03/11/2017 10:39#43785 da Proteus
Risposta da Proteus al topic lavoratori precoci
Ciao a tutti.
Aggiorno tutti coloro che, come me, sono in attesa di chiarimenti in merito alla segnalazione "NO DIRITTO" che si trovano come risposta nella sezione MyInps, in seguito alla domanda on-line che hanno fatto tramite accesso col PIN.
Senza tirarla per le lunghe, allego la mia richiesta e la risposta dell'Inps, precisando che i signori dell'Inps non avevano preso in considerazione più di 6(sei) anni versati nella Gestione separata :angry:
Nota: ho avuto conferma da precedenti mail e colloqui che ho tutti i requisiti in regola per i lavoratori precoci.
Ovviamente questo è solo la mia situazione e non vuole essere una risposta che vale per tutti.
Ciao

Forse per scoprire la verità basta fare una passeggiata intorno a un lago, Wallace Stevens (1879-1955)
L'Argomento è stato bloccato.
28/10/2017 17:08#43542 da cochise
Risposta da cochise al topic QUOTA 41
W1, hai fatto un bellissimo intervento, anche se avrei preferito che tu non avessi le motivazioni per farlo.
Hai sbagliato solo il finale con le scuse.
Questo è un forum che, al di la dei tecnicsmi, è composto certamente da brava gente con tanti problemi e quindi il forum serve non solo a dare e ricevere informazioni ma anche a dare e ricevere sostegno morale che, in taluni casi, è molto più vitale delle informazioni.

Grande Guerriero e Capo Apache, membro storico di PensioniOggi.it
L'Argomento è stato bloccato.
28/10/2017 16:08#43538 da w1
Risposta da w1 al topic QUOTA 41
Ma allora Nicola54 se ho ben capito io avendo già ricevuto "si diritto se rientra tra gli amessi"
e avendo fatto anche la domanda vera e propria in contemporanea il 4 luglio, potrei già dare le dimissioni che sono 30 giorni e da la maturo la pensione giusto? o meglio prenderei la disoccupazione che poi quando arriva la lettera dall' inps procedono con una integrazione.se fosse cosi procederei ma inca dove mi sono rivolto circa un mese fa mi hanno detto che non mi fanno la lettera dimissioni e bisogna aspettare.

LS,
la decorrenza della pensione (accesso al beneficio di cui all’articolo 1, commi 199 – 205 della legge 11 dicembre 2016, n. 232) è corrisposta, al ricorrere di tutti i requisiti e le condizioni previsti, compresa la cessazione dell’attività lavorativa, oltrechè all’esito del positivo riconoscimento delle condizioni per l’accesso al beneficio, dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda.
Poichè lei ha presentato domanda il 29 giugno 2017, la decorrenza pensionistica, si colloca alla data del 1 luglio 2017.Indipendentemente dalla data in cui l'INPS le comunicherà, con lettera, il riconoscimento al diritto a pensione.Se l'INPS non le risponderà in tempi brevi l'eventuale indennità di mobilità che percepirà fino a dicembre 2017 le sarà conguagliata con la differenza tra il relativo importo e quello della pensione.
(riferimenti: par. 5.6 Circolare INPS n. 99 del 16 giugno 2017).

L'Argomento è stato bloccato.
28/10/2017 14:44#43531 da Proteus
Risposta da Proteus al topic QUOTA 41
w1, hai tutta la mia comprensione e la mia ammirazione.
Come immagini la stragrande maggioranza delle persone che frequentano il forum stanno vivendo, a modo loro, stati d'ansia e di grande preoccupazione ed è maledettamente umano che abbiano momenti di grande sconforto. Per cui, per quanto mi riguarda, hai pieno diritto di esprimere le tue emozioni. Sono io che mi scuso con te per non potere al momento fare di più. Un forte e sentito abbraccio, Proteus

Forse per scoprire la verità basta fare una passeggiata intorno a un lago, Wallace Stevens (1879-1955)
Ringraziano per il messaggio: w1
L'Argomento è stato bloccato.
28/10/2017 14:32#43529 da w1
Risposta da w1 al topic QUOTA 41
Ringrazio della risposta e ti assicuro che mi da conforto nonostante non sia ottimistica, si perchè mi hai risposto, se non altro ho avuto modo di sfogarmi che ne avevo bisogno, e posso dirti che io sono piu precocissimo di te 14 anni e 6 mesi in regola, finito le medie gia al lavoro durante le vacanze fuori regola, e anche durante le vacanze precedenti, 7 fratelli e mio padre solo che lavorava, dovevo contribuire, e la scuola superiore ITIS serale dopo il lavoro se volevo diplomarmi (non sono riuscito a terminare),un ragazzino da 15 anni dopo 9 ore di lavoro a scuola fino alle 1,00 o alle 2,00 di notte.
Ho avuto un figlio disabile, con patologia grave, ho dovuto adattarmi anche lavorare di notte per seguirlo, per salvargli la vita ho dovuto studiare e acquisire attestati per seguirlo(ne so come un ematologo), bisogna provare cosa vuol dire dover trovare la vena ad un bambino di 2 anni e d'urgenza, magari nelle mani nel collo perchè nei bracci ormai ne ha avute troppe, dovendo rivestire tutta la casa di gomma piuma che non si faccia male, assisterlo in rianimazzione piu di qualche volta. E ci considerano fortunati?fortunati perchè da giovani abbiamo potuto lavorare e i giovani di adesso non hanno lavoro. E adesso devo aspettare che?
Scusate tutti veramente scusate
L'Argomento è stato bloccato.
28/10/2017 14:25#43528 da Nicola54
Risposta da Nicola54 al topic QUOTA 41
LS,
la decorrenza della pensione (accesso al beneficio di cui all’articolo 1, commi 199 – 205 della legge 11 dicembre 2016, n. 232) è corrisposta, al ricorrere di tutti i requisiti e le condizioni previsti, compresa la cessazione dell’attività lavorativa, oltrechè all’esito del positivo riconoscimento delle condizioni per l’accesso al beneficio, dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda.
Poichè lei ha presentato domanda il 29 giugno 2017, la decorrenza pensionistica, si colloca alla data del 1 luglio 2017.Indipendentemente dalla data in cui l'INPS le comunicherà, con lettera, il riconoscimento al diritto a pensione.Se l'INPS non le risponderà in tempi brevi l'eventuale indennità di mobilità che percepirà fino a dicembre 2017 le sarà conguagliata con la differenza tra il relativo importo e quello della pensione.
(riferimenti: par. 5.6 Circolare INPS n. 99 del 16 giugno 2017).

Collaboro con patronato INCA CGIL a Roma
L'Argomento è stato bloccato.
Moderatori: giorgionecochiseNicola54
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati