I chiarimenti in una circolare dell’Istituto assicuratore. Aggiornato il servizio di trasmissione delle certificazioni relative agli infortuni sul lavoro e alle malattie professionali.
L’Istituto aggiorna, dopo cinque anni, gli importi della diaria riconosciuta ai lavoratori assicurati che devono lasciare la propria residenza e recarsi presso gli uffici dell’Inail per accertamenti medici o amministrativi.
Dall’INAIL i limiti di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi per il 2022. Per i lavoratori dipendenti il limite minimo è fissato a 49,91 euro, un incremento dell’1,9 % rispetto all'anno scorso, per gli operai agricoli è 44,40 euro, per i riders 49,91.
La speciale riduzione dei premi quest'anno è pari al 15,27% e può essere fruita solo sui premi speciali che ancora attendono la revisione. I chiarimenti in un documento dell'Inail.
Il venticinquesimo report dell'Inail segnala un incremento di oltre 17.000 casi tra gennaio e febbraio 2022 pari a +8.3%, ma solo 2 decessi. Il settore più colpito è quello della sanità e assistenza sociale (63,7% delle denunce totali), ma a gennaio c'è stato un boom di contagi nel trasporto e magazzinaggio. Le più colpite al lavoro sono le donne che costituiscono il 68,3% dei casi totali, nonostante siano una minoranza tra gli occupati.
Scende rispetto al 16,36% stabilito per l'anno scorso. Il nuovo tasso è contenuto nel decreto del ministero del lavoro del 1° febbraio 2022 pubblicato la scorsa settimana nella sezione pubblicità legale.
Pagina 1 di 12
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati