Lavoro

Lavoro

I chiarimenti in un documento dell'INPS. C'è tempoa dal 1° febbraio al 31 marzo 2023 per conseguire un contributo mensile da 150 a 500€ a seconda del numero di figli. Per la presentazione delle domande occorre un'attestazione ISEE valida per il 2023 non superiore a 3.000€.
I chiarimenti in un documento dell’Inps dopo il rinnovo del contratto con Poste Italiane. La trattenuta a carico del prestatore per domiciliare le somme sarà di 3,84€ per ciascun mandato di pagamento.
I chiarimenti in un documento dell’Inps dopo la proroga contenuta nella Finanziaria 2023. Esonero contributivo del 3% o del 2% a seconda se la busta paga nel 2023 non splafona rispettivamente i 1.923€ o i 2.692€ al mese.
I chiarimenti in un documento dell’Inps. Scadute il 31 dicembre le riduzioni previste per i datori di lavoro che contribuiscono al Fondo di Integrazione Salariale
I chiarimenti in un documento dell’ente di previdenza. Completata la prima fase di gestione delle domande pervenute dagli iscritti alle gestioni speciali dei lavoratori commercianti, artigiani, agricoli e dei liberi professionisti iscritti alla Gestione Separata Inps.
I chiarimenti in una Circolare Inps dopo le modifiche inserite nella Finanziaria. Raddoppiano i limiti economici annuali, da 5 a 10 mila euro, per gli utilizzatori cioè famiglie e imprese. Rimossi i vincoli al settore alberghiero e turistico ricettivo.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati