Lavoro

Lavoro

I dati diffusi dall’Anpal attestano il raggiungimento dei target concordati con l’Ue con tre mesi di anticipo rispetto alla deadline originariamente prevista. A regime possibile raggiungere 750mila beneficiari.
Per le aziende che assumono nel 2022 a tempo indeterminato lavoratori, a prescindere dall’età anagrafica, provenienti da tavoli di crisi aziendale sarà riconosciuto uno sgravio del 100% della quota di contribuzione datoriale per un massimo di 36 mesi entro 6.000€ annui.
I chiarimenti in un documento dell'Inps dopo la firma del decreto del ministero del lavoro che ha ripartito le risorse tra le regioni per finanziare la CIGS e la mobilità in deroga nel 2022 a valere sul Fondo Sociale per Occupazione e Formazione.
La semplificazione annunciata dall’Inps per i genitori. Se la situazione ISEE non è cambiata rispetto all'anno precedente non servirà rinnovare la domanda.
I chiarimenti in un documento dell’Inps. Coinvolti i datori di lavoro che hanno richiesto l’anticipo del 40% dell’importo della cassa integrazione con causale Covid-19 nei casi di pagamento diretto del trattamento da parte dell’Inps.
Potenziato dall'Inps il servizio per il rilascio della Carta, in particolare per allegare la foto conforme. Le indicazioni in un comunicato stampa.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati