Lavoro

Lavoro

I chiarimenti in un documento dell'INPS. Termini riaperti in via straordinaria sino al 31 dicembre 2021 sia per le domande di cassa integrazione con causale COVID che per la trasmissione dei modelli SR41 e SR43 semplificati.
Al via la presentazione delle domande per i genitori lavoratori dipendenti con figli affetti da SARS CoV-2, in situazione di quarantena da contatto o con attività didattica o educativa in presenza sospesa.
Approvato il nuovo regolamento Inail per gli interventi a favore degli infortunati. L'obiettivo è ampliare la platea degli interventi Inail di recupero funzionale, per l'autonomia personale e il reinserimento nella vita di relazione dopo un infortunio o una malattia professionale.
Dal 1° marzo 2022 entrerà in vigore la Riforma dell’Assegno Unico per i figli a carico. Ne potranno fare richiesta anche i cittadini extracomunitari titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o del permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di ricerca di durata superiore a sei mesi.
Spetta ai lavoratori per assistere figli conviventi sino a 14 anni contagiati da Covid-19, in quarantena o in Dad sino al 31 dicembre 2021. Ammessi anche i lavoratori iscritti alla gestione separata (collaboratori e partite iva) e gli autonomi iscritti all'INPS.
I chiarimenti in un documento dell'ente di previdenza. La nuova funzionalità è stato rilasciato nell'ambito della piattaforma "Greenpass50+" già utilizzata per la verifica del green pass. Ammesse anche le aziende con meno di 50 dipendenti.
© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.