Fisco

Fisco

Dall’Inps le consuete regole per il versamento della contribuzione eccedente il minimale di artigiani e commercianti e dei liberi professionisti iscritti alla gestione separata.
Il nuovo servizio dell’Inps per consentire agli utenti l’integrazione o la revisione delle domande di Assegno Unico bloccate per problematiche riscontrate nella fase di erogazione del beneficio.
I chiarimenti in una Circolare dell’Istituto Assicuratore. Aumentano dell'8,1% i minimali di retribuzione sui cui calcolare i premi dell'anno in corso e i valori validi anche per la liquidazione delle prestazioni dell’anno corrente.
I chiarimenti in un documento dell’Inps. Il nuovo importo, proporzionale all'omissione (da una volta e mezza a quattro volte) luogo di quello fisso (da 10mila a 50mila euro), si applica retroattivamente, cioè anche alle omissioni commesse prima del 5 maggio.
Coinvolti nelle operazioni i pensionati appartenenti al regime pubblico (Ex-Inpdap). Per la prima volta, l'Inps ha applicato la sentenza della Corte costituzionale 162/2022, che limita la decurtazione della pensione all'importo di maggiore reddito.
Chiarimento INPS dopo la riforma del Codice della crisi d’impresa (Dlgs n. 14/2019). Siccome al lavoratore che ha perso il posto di lavoro spetta teoricamente la Naspi sorge sempre l'obbligo al versamento del contributo previsto dalla legge n. 92/2012.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati