Pensioni

Pensioni

Di conseguenza è possibile accedere all'ape sociale e/o alla pensione anticipata con 41 anni di contributi. Il Tribunale di Ferrara ha accolto il ricorso di un’operatrice socio sanitaria a cui era stato negato l’accesso alla pensione anticipata da parte dell’INPS. Anche l’attività di OSS rientra tra quelle previste dalla legge n. 232 del 2016, trattandosi di «addetti all’assistenza personale di persone in condizioni di non autosufficienza».
Per i lavoratori iscritti alla gestione separata il calcolo dell'assegno segue esclusivamente le regole del sistema contributivo introdotto con la legge Dini dal 1996.
Un breve vademecum per l'individuazione della base retributiva utile ai fini dell'applicazione del beneficio dei tre scatti retributivi riconosciuti dalla legge n. 336/70.
Su Pensioni Oggi un primo riepilogo dei canali di pensionamento disponibili nel 2022 a seguito delle modifiche contenute nel disegno di legge di bilancio.
Il dubbio di alcuni lettori. L'Inps ha equiparato dal punto di vista dell'efficacia i periodi riscattati con il criterio agevolato a quelli ordinari e per gli inoccupati.
Fuori dal perimetro la classe dei nati nel 1959. Il progetto è un'appendice dell'attuale Quota 100 piuttosto che una nuova combinazione di uscita.
© 2021 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. All Rights Reserved.