Notizie

Notizie

I chiarimenti in un documento dell’Inps. Da marzo, per continuare a percepire l'assegno unico, servirà necessariamente domanda e Isee aggiornato, a nulla valendo l'eventuale presentazione di richiesta del sussidio Adi, che ha sostituito il reddito di cittadinanza (Rdc).
Dall’Inps il via libera alla riduzione contributiva dell’11,5% per l’annualità 2023 dopo la pubblicazione del decreto del ministero del lavoro e delle politiche sociali del 13 dicembre 2023. Domande entro il 15 maggio 2024.
I chiarimenti in un documento dell’Inps dopo la proroga della riduzione del cuneo fiscale contenuta nella legge di bilancio 2024. A differenza dello scoro anno lo sgravio non si estende alla tredicesima e mensilità aggiuntive.
Anche quest'anno le pensioni erogate dall'Inps saranno pagate il primo giorno bancabile del mese ad eccezione del mese di Gennaio. Le date di pagamento per il 2024.
I chiarimenti in un documento dell’Inps dopo la modifica contenuta nella legge di bilancio 2024. Per l’attuazione serve l'aggiornamento del decreto ISEE. Misura ancora in stand-by.
© 2022 Digit Italia Srl - Partita IVA/C.f. 12640411000. Tutti i diritti riservati